Posted on
2 secs
SvegliaSud
19 secs
0 19 secs
IlSudOnLine

di  Biagio Maimone
L’affermazione di qualche settimana fa dell’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca, secondo il quale se si ammala un lombardo è più grave di quanto non sia il fatto che si ammali un cittadino di un’ altra regione italiana e la definizione ‘Sudici Sudisti‘, da parte del  Vicepresidente del Consiglio Comunale di Trento Andrea Merler, pongono in luce il clima di intolleranza e di odio creato da alcuni politici di destra, soprattutto quelli del Nord Italia, nei confronti di chi non è settentrionale e, soprattutto, dei meridionali. Emerge, in modo davvero prepotente, il volto razzista di chi ha la pretesa di voler governare il Paese e sottomettere i meridionali. Cari esponenti delle destre estreme ed intolleranti, ora ci siamo noi, ossia il popolo del Sud, che vuole un’Italia libera e democratica, che viva nella cultura della cooperazione e della solidarietà. Per tale motivo, fermeremo il vostro linguaggio che semina odio e intolleranza e, di conseguenza, il vostro prepotente avanzare indisturbato.

Leggi di più in questa categoria

PrimoPiano
0 7 mins
IlSudOnLine

Sebbene in termini assoluti la somma sia certamente importante, i 29 miliardi di euro di aiuti diretti erogati fino ad ora dal Governo alle attività economiche coinvolte dalla crisi pandemica sono stati del tutto insufficienti a lenire le difficoltà subite dagli imprenditori.  
Se, infatti, rapportiamo questi 29 miliardi alla stima riferita alle  perdite di fatturato registrata l’anno scorso dalle imprese italiane, importo che sfiora i 423 miliardi di euro, il tasso di  copertura è stato pari a poco meno del 7 per cento circa: un’incidenza risibile. E in attesa dei nuovi ristori previsti nei prossimi giorni, l’arrabbiatura e il malessere  tra gli operatori economici sono sempre più diffusi, in particolar modo tra coloro che conducono attività di piccola dimensione. A dirlo è l’Ufficio studi della CGIA.

  • Le chiusure per decreto non si discutono

Gli artigiani mestrini tengono comunque a ribadire un principio incontrovertibile: lo Stato, le Regioni le autonomie locali hanno il diritto/dovere di introdurre tutte le limitazioni alla mobilità e alle aperture delle attività economiche che ritengono utili e necessarie per tutelare la salute pubblica. Intendiamoci: questo caposaldo non è in discussione. Ma è altrettanto doveroso intervenire affinché gli operatori che sono  costretti a chiudere l’attività per decreto vengano aiutati economicamente in misura maggiore di quanto è stato fatto fino ad ora. Altrimenti, rischiano di chiudere definitivamente i battenti.

  • Circa 200 miliardi le perdite in capo a chi ha chiuso

E’ comunque necessario precisare che per le imprese che hanno subito i contraccolpi più negativi della crisi, ovvero quelle che hanno dovuto chiudere per decreto, i ristori erogati dall’Esecutivo hanno raggiunto un livello medio di copertura del calo del fatturato del 14,5 per cento circa. Le misure di sostegno al reddito approvate dal Governo Conte, infatti, sono andate in larghissima parte alle attività che hanno registrato un crollo del giro di affari di almeno il 33 per cento…

Leggi di più

I sudisti a sostegno di Conte
di Simone Passanetti  Qualora dovesse concretizzarsi il progetto della creazione
Il mondo della scuola ai tempi del virus
La scuola al tempo della pandemia è la scuola a
La lettera. Berlusconi condanna Trump, ma la destra italiana fa paura
di Biagio Maimone  Caro Silvio Berlusconi, mi spiace contraddirLa circa le

IL SUD ON LINE

Giornale Indipendente del Mezzogiorno

Terzo Tempo
3 mins
0 3 mins
IlSudOnLine

Amore sublime. Brasile, questo è il luogo da dove arriva la poesia di questa settimana, una amore, stavolta fatto di incomprensioni e gelosia, ma che rimane amore nonostante tutto, perché l’amore non è fatto di ragione o torto, l’amore è amore e niente di più. Ringrazio la poetessa autrice del testo Jacira Chaves Peregrino, che mi onora della sua amicizia e Vi auguro un felice fine settimana da perfetti innamorati. Mario Longobardi

AMORE SUBLIME

Voglio che tu sappia soltanto le mie ragioni
e non le poesie d’amore che ti ho mandato,
nelle poesie non aprirò la mia mente,
perchè nascondo tutto ciò che per te ho sognato.

Lo so, c’è solo gelosia nel tuo petto,
il vero amore in te, non l’ho mai incontrato,
ma voglio credere alle bugie del mio petto
è vero, ti amo, ma non te lo rivelerò mai.

Credimi, anche io sono sempre morta di gelosia,
ma non l’ho mai rivelato ai miei occhi,
ho pianto e sorriso con gli occhi, è consuetudine,
in loro quello che hai scritto, non lo vedrai brillare.

Ho già trasformato il mio sublime amore in una poesia
e sarai sempre l’ispirazione dei miei versi d’amore.

Jacira Chaves Peregrino

SUBLIME AMOR

Quero que saiba minhas razões somente
e não os poemas de amor que te enviei,
nos poemas eu não abrirei minha mente
Pois, escondo tudo que por ti sonhei.

Le 5 fantasie sessuali preferite dalla coppia che fanno da afrodisiaco naturale

/
L’immaginazione è ciò che ci caratterizza come esseri umani e tutti fantastichiamo su vari aspetti della nostra vita, anche (e soprattutto) sul sesso. Chi dice di non avere fantasie sessuali

Poltrona pouf: ed è subito relax

/
Rilassarsi a casa propria, dopo un’intensa giornata di lavoro o di studio, è una cosa sacrosanta e proprio per questo motivo occorre farlo nel migliore dei modi. Per far sì

Come ottenere un prato impeccabile

/
Fare giardinaggio fa bene sia alla salute e sia all’umore, soprattutto se amate la natura e desiderate scaricare un po’ di stress e nervosismo della vita quotidiana. Questo lo diciamo

News e dintorni

Banche, rapine in calo ma Sicilia maglia nera con Palermo, Siracusa e Catania
By
Uno studio della FABI di Palermo sulla scorta del Rapporto Intersettoriale sulla Criminalità Predatoria 2020 dell’Ossif (il Centro di ricerca
Covid e Scuola. Ulteriori riflessioni in merito alla situazione attuale. Alcune proposte
By
Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani ritiene fondamentale esprimere qualche considerazione in ordine alla protesta guidata in
La questione meridionale della nuova Dc
By
“La questione meridionale, oggetto di impegno da parte dei Sudisti, e diritti fondamentali dei cittadini sono i punti essenziali del programma dei
La nuova geografia dei collegi elettorali
By
Recentemente si è proceduto al nuovo disegno dei collegi elettorali, parametrati in base alla decurtazione del numero dei Parlamentari. Si
Tirocinanti calabresi: Si ringrazia il consiglio regionale calabrese per l’indifferenza riservata alla nostra vertenza durante l’ultima seduta in aula (29/12/2020).
By
La piaga del precariato è quel qualcosa che umilia e mortifica moralmente, soprattutto se a ciò si aggiunge il disinteresse
La Lettera. Perchè ho deciso di mettermi in gioco
By
Mi chiamo Alessandra Perziano e sono stata candidata nella lista “Città Libera” a sostegno del candidato Voce (attuale sindaco di

Leave a Reply

  • (not be published)