Vibo Valentia, incassava la pensione da vedovo ma si era risposato

Vibo Valentia, incassava la pensione da vedovo ma si era risposato

Percepiva la pensione di reversibilità da vedovo, ma nel frattempo si era risposato. La Guardia di Finanza di Vibo Valentia ha denunciato un uomo per una truffa ai danni dell’Inps di circa 80.000 euro. In particolare, le indagini delle Fiamme Gialle hanno accertato che l’uomo, già beneficiario, dopo la morte della moglie, di una pensione di reversibilità, nel 2001 si è nuovamente sposato, senza comunicare all’Ente Previdenziale, la variazione dello stato civile, da vedovo a coniugato, che gli avrebbe fatto perdere l’assegno Inps. In questo modo ha percepito indebitamente, da gennaio 2002 a febbraio 2015, mensilità di pensione per l’importo di 80.000 euro.

Share this post