Un pezzo di Puglia nelle principali capitali europee

puglia

A partire dal mese di aprile 2014 la Puglia sarà  nelle principali città europee con un nuovo  programma di eventi e attività finalizzati alla comunicazione del brand Puglia al grande pubblico: il Road Show 2014 #Weareinpuglia.

Sei le tappe previste per l’evento organizzato dalla Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, tramite Pugliapromozione,Agenzia Regionale del Turismo:  Vienna (MuseumsQuartier, 11-21 Aprile), due tappe in Germania, Berlino (Sony Center, 28 Aprile – 6 Maggio) e Monaco (Olympiapark,15 -24 Maggio); quindi  Londra (South Bank,6-15 Giugno)  e poi Parigi (Gare Montparnasse,21-30 Giugno) e Dublino (George’s Dock,6-15 Luglio).

Un vero e proprio Villaggio Puglia, uno spazio di circa 250mq sarà allestito  per dieci giorni nelle piazze di maggior transito delle città toccate dal Road Showdove il pubblico potrà sperimentare e vivere immagini, profumi, suoni, sapori, musica, tradizioni pugliesi:ogni giorno, infatti, è previsto un denso programma di attività gratuite per adulti e bambini.

Si potranno degustare le specialità gastronomiche pugliesi. Si potrà imparare a preparare orecchiette e taralli, a conoscere le spezie mediterranee e ad utilizzarle in cucina; si potranno conoscere i vini e gli oli pugliesi; ballare a suon di pizzica guidati da danzatrici esperte o provare a suonare il tamburello. E per i bambini è previstoun laboratorio creativo dove scoprire le tradizioni  della Puglia realizzando manufatti con materiali naturali e riciclati.

Oltre  che nel villaggio, la Puglia sarà presente anche in altri luoghi delle città con Show case e concerti  organizzati daPuglia Sounds, eventi  come  We are (made) in Puglia, incontri B2B e di networking con operatori e stampa.  Alcuni eventi sono realizzati in co-branding con aziende, associazioni e operatori culturali pugliesi che sono stati invitati con un avviso pubblico a presentare proposte  finalizzate alla promozione di prodotti innovativi e/o creativi in co-promotion con il brand turistico della Puglia.

“Il Road Show è una occasione di visibilità  ed una opportunità per tutta la filiera turistica, culturale, creativa, enogastronomica della regione.L’obiettivo è amplificare la conoscenza della destinazione turistica Puglia– afferma Giancarlo Piccirillo, direttore Generale di Pugliapromozione – Il villaggio Puglia consentirà  a Pugliapromozione e agli Enti pubblici pugliesi  presenti, di far conoscere meglio il brand Puglia ; così come  consentirà aiTour Operator e  alle Agenzie di viaggio  della Puglia con reti commerciali all’esteroo alle Compagnie aeree con voli sugli aeroporti pugliesi,di promuovere e commercializzare offerte di viaggio in Puglia.”

In contemporanea al road show parte anche  la  nuova campagna #Weareinpuglia realizzata in co-marketing con Nikonche, a distanza di un anno, si rinnova  con le immagini immortalate nei 5 scatti  di Paolo Petrignani, fotografo Nikon NPS,  che mostreranno all’Europa tutti i volti della Puglia: Gargano, Valle d’Itria, Polignano e Melpignano.

La campagna#Weareinpuglia,chenel 2013 è stata menzionata come best practisealla Conferenza annuale di Travel Centres, in Irlanda,sarà presente  nelle capitali del road show e aBarcellona, Zurigo, Amsterdam e Bruxelles; sarà declinata su grandi formati: autobus, metropolitane, affissioni, oltre che su riviste cartacee e on line specializzate in turismo, con immagini che rispecchiano pienamente quello che oggi la Puglia ha da offrire: convivialità, sport, mare e tradizioni.

 Nel 2014 tutta la campagna #Weareinpuglia sarà caratterizzata, inoltre, dall’azione di co-promotion legata al musical inglese ambientato e girato in Puglia, “Walking on sunshine”. Una produzione internazionale (VertigoFilms e EaglePictures), voluta da Apulia Film Commission, dal budget stellare: 9 milioni di euro, il set più grandioso e impegnativo che la Puglia abbia mai accolto. Una occasione da non perdere, uno spot in mondovisione per la Puglia: musiche di Madonna, Cindy Loper, Wham! ed altre star internazionali. Protagonista è Leona Lewis, popstar britannica prima nelle classifiche di 34 paesi.

Pugliapromozione firma una azione di copromotion con Vertigo Film. Il momento clou sarà a Londra a giugno durante il road show #Weareinpuglia quando il film sarà presentato in prima mondiale per poi girare nelle sale di mezzo mondo.

“La Puglia dunque punta  ad essere sempre più appetibile per il mercato Europa e non solo, diffondendo un’immagine di sé ricca di autenticità e fascino tutta da vivere e scoprire-  afferma l’Assessore Silvia Godelli– Il Road Show 2014 #WEAREINPUGLIA  e la campagna di comunicazione in co-marketing con Nikon rientrano nella strategia di marketing della Regione e di PugliaPromozione che punta decisamente sui mercati esteri; l’Osservatorio   del Turismo di Pugliapromozione ci conferma che il flusso di turisti stranieri in Puglia nel 2013 rispetto all’anno precedente mostra un segno più: + 5% circa gli arrivi e + 7%  circa le presenze.Ma noi sappiamo che in questi mercatici sono  ancora ampi margini per crescere ancora. ”

Il buon esito delle precedenti azioni di promozione per l’incremento della notorietà della Puglia sui mercati internazionali ha un riscontro, quindi, nell’ennesima crescita del turismo straniero e aumenta di un punto percentuale anche l’incidenza delle presenze straniere sul totale regionale che supera il 18%.

La spesa degli stranieri in Puglia, secondo la consueta indagine Bankitalia sul turismo internazionale, cresce del +6% a livello regionale (con ottimi incrementi superiori al 15% nelle province di Lecce e Brindisi; bene anche Bari e Foggia con il +3%).

Più stranieri più luxury: è quanto emerge dai dati provvisori 2013 secondo i quali il 6% circa degli stranieri ha soggiornato in una struttura 5 stelle e 5 lusso del territorio a fronte del 2% degli italiani. Nel complesso utilizzano strutture del settore alberghiero il 72% degli stranieri rispetto al 61% degli italiani.

L’incremento della componente straniera continua a favorire la destagionalizzazione dei flussi facendo registrare variazioni estremamente positive nei mesi primaverili e autunnali.

Il dettaglio per paese d’origine consacra ancora una volta la Germania come primo mercato di riferimento per la Puglia (26% del totale stranieri) con più di 100mila arrivi e 640mila presenze. Seguono, considerando le presenze, la Svizzera (circa 200mila), la Francia (circa 195mila) e il Regno Unito (circa 165mila). Avanza a vele spiegate il mercato austriaco che guadagna rispetto al 2012 due posizioni nella top ten dei principali mercati stranieri e conquista il 5° posto con più di 24mila arrivi e 130mila presenze.

In termini di variazioni rispetto al 2012 i dati mostrano un evidente consolidamento del mercato UK (+13% e +27%) e di quello austriaco (+44% degli arrivi e +54% delle presenze).

L’Irlanda, non presente nella top ten dei principali mercati stranieri in Puglia ma estremamente strategico per via del nuovo volo diretto con Bari, è un mercato che presenta ampi margini di crescita sia in termini di spesa turistica sia  per l’elevata propensione al viaggio motivata soprattutto dalla ricerca di destinazioni che permettano l’evasione climatica e offrano un mix di balneare/natura e cultura.(comun.)

 

Go to TOP