Terra dei Fuochi, Forza Italia chiede la prolungare la presenza dell’esercito

terra-dei-fuochi-rogo-diario-partenopeo-660x375

“Serve subito un intervento normativo per prorogare l’attività del contingente militare impiegato a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini nella terra dei Fuochi”: lo ha sostenuto il parlamentare di Forza Italia Paolo Russo nel corso del suo intervento nella commissione Difesa della Camera, riunita in sede referente per l’esame del provvedimento sull’autorizzazione della spesa per la prosecuzione dell’impiego di personale militare per la prevenzione dei delitti di criminalità organizzata ed ambientale in Campania, stralciato dalla legge di Stabilità 2015.

“L’intervento del presidio, previsto dalla legge sulla Terra dei fuochi, ha dato i primi frutti – ha sottolineato il deputato – ma per non disperderne gli effetti occorrerà prolungarne la durata, altrimenti destinata a finire il 31 dicembre, e soprattutto implementare il numero dei militari impiegati in modo da potenziare le funzioni di deterrenza e di sorveglianza propedeutiche ad ogni altra azione di risanamento prevista. Intanto – ha concluso Russo – sembrano positivi i segnali come la tempestività del presidente della Commissione Elio Vito, il clima di condivisione che caratterizza i gruppi che compongono l’organismo parlamentare e la disponibilità del sottosegretario Gioacchino Alfano a farsi carico delle necessità del territorio”.

Go to TOP