Storie strane. Lei è in carcere e il suo vicino le “ruba” l’elettricità

Storie strane. Lei è in carcere e il suo vicino le “ruba” l’elettricità

La vicina di casa è detenuta nella casa circondariale di Lecce e cosi lui ha approfittato dell’assenza forzata di  lei per allacciarsi abusivamente al suo contatore elettrico utilizzando il servizio gratuitamente. Protagonista della vicenda e un uomo di 31 anni di Carovigno, in provincia di Brindisi, che, durante un controllo, e stato scoperto e arrestato per furto dai carabinieri. L*allaccio abusivo e stato confermato da tecnici dell*Enel  intervenuti sul posto.

Share this post