Nelle 290 pagine di ordinanza del  gip di Salerno spunta anche il nome di  Vincenzo De luca. A fare il  nome del  presidente della Campania (non indagato) è, tra gli altri, Felice Marotta, storico dirigente del comune di Salerno che  il 19 marzo 2020, sfogandosi con il sindaco Vincenzo Napoli ha rivelato che De  Luca mi ha fatto un guaio grosso.

Il problema, stando al dialogo, consisterebbe nel fatto che, a seguito di un’intercessione di De Luca, I’ex dirigente del Comune avrebbe ripreso rapporti  con il dominus delle cooperative locali Fiorenzo “Vittorio” Zoccola da ieri in stato di arresto nell’ambito dell’indagine sui rapporti tra il Comune di Salerno e una serie di cooperative sospettate di  essere state facilitate nell’assegnazione di alcuni appalti pubblici.

Parlando col  sindaco Napoli, Marotta gli rivela di avere interrotto da tempo i rapporti con Zoccola (o l’avevo cazziato, I’avevo al lontanato, non ci salutavamo neanche più [.. Ma quello mi chiamò e me lo fece trovare là.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *