San Maria Novella e i musei di Firenze finiscono in un tablet

I Musei Civici Fiorentini e l’Opera per Santa Maria Novella propongono un nuovo strumento per la fruizione del complesso di Santa Maria Novella: un tablet 7” che racchiude al suo interno tutti i contenuti utili a comprendere la storia del convento e ad apprezzarne i capolavori artistici.
Realizzato dall’Associazione Mus.E e di C&T Crossmedia, il tablet 7” delinea i tratti salienti di uno dei luoghi più straordinari di Firenze: dopo un’introduzione a cura di padre Alessandro Salucci, presidente dell’Opera per Santa Maria Novella, viene illustrata la storia della basilica, dei chiostri, del capitolo e del refettorio grazie a una serie di testi e inserti audio, corredati di una ricca photogallery e di approfondimenti interattivi che consentono al visitatore di attivarsi in prima persona nella comprensione delle diverse tematiche.
Non mancano i focus sulle grandi opere che il complesso custodisce, dalle Croci di Giotto, Masaccio e Brunelleschi ai meravigliosi cicli di Andrea di Bonaiuto, Domenico Ghirlandaio o Filippino Lippi, dalle tombe illustri di Leonardo Dati o di Giuseppe Patriarca di Costantinopoli alle raffinatezze di Andrea Cavalcanti e Sandro Botticelli: testimonianze tangibili della storia del convento, nutrite delle più profonde riflessioni teologiche e formate alle più alte espressioni artistiche.

Go to TOP