Salentu miu, l’amore di Francesca Giaccari per la sua terra

Salentu miu, l’amore di Francesca Giaccari per la sua terra

IN USCITA IL 13 LUGLIO SU ITUNES E SULLE MAGGIORI PIATTAFORME MONDIALI

A OTTOBRE L’ALBUM IN VINILE ED EDIZIONE LIMITATA

Francesca è tornata. Da due viaggi diversi e distinti che alla fine, come due linee rette e però convergenti, finiranno per incontrarsi. Il primo è un viaggio fisico verso luoghi vicini e lontanissimi. Vicini come la Spagna, dove ha vissuto per un po’, e il Salento, terra dove Francesca Giaccari è nata, comprendendone valore e suggestioni solo dopo averla lasciata per andare a scoprire mondi appunto lontanissimi come l’Australia e l’America.

L’altro è un viaggio interiore fatto di musica, ma anche di riflessioni e voglia di trasformare i propri desideri in sogni. L’occasione è arrivata alla fine della lavorazione del film “Ameluk” del regista e attore Mimmo Mancini, di cui Francesca è protagonista. Il regista le fa il nome di Pino Romanelli, autore e produttore musicale che ha scritto canzoni per Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni e collaborato con cantautori come Niccolò Fabi, pianiste come Rita Marcotulli e attori come Rocco Papaleo. L’incontro avverrà un pomeriggio di primavera inoltrata all’interno di Parcomultimedia, società che Pino dirige, dentro una palazzina del ‘500,  sul porto di Brindisi.

Il confronto tra i due scorre limpido, e il progetto di canzoni “ETNOTRONIKA” prende forma e nasce senza forzature. L’esigenza di entrambi è quella di fondere la lingua italiana con quella salentina, e di immergere il risultato di questo mix nei suoni elettronici del mondo, garantendo al brano una declinazione sonora contemporanea e al contempo la fisicità e la sensualità della danza: canzoni d’autore scritte per essere ascoltate, ma anche per essere ballate sulle spiagge di tutti i possibili e immaginabili mari della Puglia, e non solo. Il video del brano principale si chiama “Salentu Miu (fuci forte)”, anticipa l’album in vinile in edizione limitata che uscirà a ottobre ed è una specie di danza tribale ed elettronica in cui il testo, oltre a magnificare gli elementi naturali come il mare, il vento, il sole che esaltano i colori della terra pugliese, invita anche a prendere coraggio affinché le trasformazioni che ogni “terra” richiede per crescere diventino flusso di coscienza e consapevole felicità.

La regia del video ufficiale di “Salentu miu (fuci forte)” è della regista Naike Anna Sillipo, le riprese e la direzione fotografica sono state curate da Valeria Schifeo di Videofficine, la supervisione alle immagini e la postproduzione invece è di Angelo Pezzolla. L’uscita del video è prevista nei prossimi giorni; nell’attesa un divertente backstage improvvisato  anticiperà on line quello ufficiale, mentre il brano si potrà acquistare dal 13 luglio sulle maggiori piattaforme mondiali come iTunes, Spotify, Amazon, Deezer, Shazam, Google play e tanti altri.

Share this post