Campania

Pompei, vigili privati. Vigili urbani impiegati in orari straordinari per grandi manifestazioni a Pompei: d’ora in poi potranno essere pagati anche dai privati. E’ quello che ha deciso il Consiglio comunale di Pompei deliberando un tariffario per il lavoro straordinario del corpo di Polizia Municipale da impiegare per iniziative di soggetti pubblici e privati che contemplino la disciplina della viabilita’ e dell’ordine pubblico sul territorio comunale, e che assicurino un introito economico per gli organizzatori e i promotori. Nel dettaglio si va da un minimo di circa 18 euro all’ora (per vigili urbani di livello contrattuale basso nei giorni feriali) a un massimo di circa 36 euro ad ora (per i dirigenti del corpo di Polizia municipale, nei giorni festivi).

Le estorsioni del figlio del boss. “Lorenzo ti deve parlare”, e poi “vi sparo, voi non sapete con chi avere a che fare”: sono le parole che si sono sentiti dire alcuni imprenditori di Sant’Antimo (Napoli), condotti davanti al figlio del boss con la mediazione di un imprenditore a lui vicino, per costringerli a pagare un pizzo di 25mila euro e a vendere appartamenti al clan e a una societa’ “gradita” alla camorra. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna (Napoli), nell’ambito di indagini coordinate dalla DDA partenopea. I militari hanno notificato oggi due misure cautelari emesse da gip nei confronti di Lorenzo Puca – esponente di spicco dell’omonimo clan, figlio del boss Pasquale Puca, detto “‘o minorenne” – e dell’imprenditore, una persona incensurata, anche lui di Sant’Antimo. Le vittime della tentata estorsione sono a loro volta imprenditori, proprietari anche del terreno su cui e’ stato poi realizzato il complesso edilizio preso di mira dalla camorra locale.

Calabria

Arresti eccellenti. L’ex responsabile della Regione CALABRIA per la trasparenza e anti corruzione Maria Gabriella Rizzo, di 57 anni, ora al dipartimento “Turismo, beni culturali e spettacolo”, e’ la dirigente regionale arrestata e posta ai domiciliari dalla Guardia di finanza di Catanzaro per corruzione e falsita’ ideologica. Insieme a lei e’ stata arrestata ai domiciliari anche l’imprenditrice turistica vibonese Laura Miceli, di 67 anni. Dalle indagini e’ emerso che la dirigente comunicava all’imprenditrice informazioni non ancora divulgate su bandi non pubblicati fornendo anche attivita’ di “consulenza”.

Ospedale senza mensa. Protesta a Rossano dei lavoratori addetti alla mensa dell’ospedale cittadino che lamentano il mancato pagamento degli stipendi. I lavoratori, alle dipendenze della Siarc di Catanzaro, stanno manifestando pacificamente per sollecitare il pagamento della mensilita’ di settembre mentre gli stipendi di agosto e parte della quattordicesima sono state erogate solo pochi giorni addietro.

Basilicata

Matera 2019. Le note per fisarmonica e archi dell’ottava edizione del “Fadiesis Accordion Festival” legheranno Matera a Pordenone e alla Slovenia in un ciclo di concerti che coinvolgeranno musicisti delle tre realta’ nel segno di un gemellaggio artistico e culturale, in vista di Matera capitale europea della cultura 2019. Lo si e’ appreso oggi a Matera nel corso della presentazione del festival – promosso dalle associazioni Fadiesis di Matera e Pordenone – che si terra’ nella Citta’ dei Sassi dal 12 al 14 ottobre, dal 19 ottobre al 16 dicembre a Pordenone e in altri centri del Friuli Venezia Giulia, Veneto e Slovenia.

Puglia

Manfredonia a rischio dissesto. Dodici milioni di euro sotto. La Corte dei Conti bacchetta il Comune sipontino

Devastata la lapide di Aldo Moro. La pietra accanto al busto dello statista, è stata spezzata in più parti. “Un’area abbandonata al degrado”

Sicilia

Blitz contro il clan Santapaola. Tra i 18 arrestati. C’è anche l’ex deputato regionale Raffaele Nicotra detto ‘Pippo’, ex Udc. I provvedimenti riguardano anche il reato di scambio elettorale politico-mafioso.

La Cassazione: “Illogica l’assoluzione di Lombardo”. La suprema corte lo scrive nelle motivazioni dell’annullamento dell’assoluzione dal concorso esterno in mafia