By redazione Pubblicato da Ago 14, 2018
0 4 mins
IlSudOnLine

Antonio Troise

Neanche le vacanze estive fermano il cantiere della manovra 2018. I tecnici del governo gialloverde continuano a lavorare sui principali capitoli della prossima Legge di Bilancio. I dettagli definitivi si conosceranno solo ad ottobre, quando sarà più chiaro il quadro macroeconomico. Anche se dalle prime indiscrezioni la manovra dovrebbe aggirarsi sui 25 miliardi. La metà servirà a disinnescare l’aumento dell’Iva che dovrebbe scattare da gennaio. Ma nel provvedimento troverà sicuramente posto un pacchetto destinato al Sud. Tre in particolare le misure allo studio: proroga del bonus decontribuzione per renderlo poi definitivo, estensione dell’incentivo Resto al Sud destinato ai giovani che vogliono mettersi in proprio e avviare un’attività, rilancio degli investimenti pubblici, spingendo anche Rfi e Anas a rispettare la quota del 34 per cento.

“Nella legge di Bilancio – conferma la ministra per il Mezzogiorno, Barbara Lezzi – ci saranno interventi ad hoc per il Sud insieme ad altre misure nazionali che faranno registrare i vantaggi maggiori proprio nel Meridione. Per quanto riguarda le mie competenze, il caposaldo resta il rispetto del vincolo degli investimenti pubblici nel Sud. Un obbligo previsto nella legge di bilancio del 2riguardino a ora mai rispettato”. La crescita degli investimenti pubblici è uno degli obiettivi sul quale stanno lavorando anche i tecnici dell’Economia. Il ministro Giovanni Tria ha già fatto partire una due diligence su tutti gli interventi pianificati ma mai partiti. Opere per miliardi di euro che fanno capo non solo alle amministrazioni centrali ma soprattutto a quelle periferiche e che potrebbero dare un forte contributo alla crescita economica.

Si cercherà anche di accelerare la spesa dei fondi europei, altro capitolo che sta particolarmente a cuore alla Lezzi. “Vogliamo semplificare il pagamento degli interventi realizzati con le risorse di Bruxelles, eliminando una serie di procedure sostanzialmente duplicate che rallentano la spesa e rendono più farraginoso il lavoro degli enti locali”.

Per favorire la nascita di nuove imprese l’idea è di estendere l’incentivo Resto al Sud, gestito da Invitalia (50mila per ogni giovane che avvia un’attività fino a un massimo 200mila euro per quattro soci) anche a chi ha superato la soglia dei 36 anni. L’operazione sarebbe già coperta e potrebbe contribuire alla creazione di almeno 3mila nuovi posti di lavoro stabili. Anche la proroga del bonus decontribuzione (al 100% fino a un tetto di 8060 euro) sarà destinato alle imprese che assumono con contratti a tempo indeterminato o disoccupati over 35 senza lavoro da almeno sei mesi.

Si comincia a capire meglio anche il capitolo fiscale della prossima manovra. Previsto un avvio soft della cosiddetta Flat Tax che dovrebbe riguardare per ora solo piccole imprese e titolari di partite Iva, in tutto circa 500mila soggetti. Nel frattempo si comincerà a mettere mano al riordino delle…

Leggi di più

Sui giornali. La crisi turca, i tagli alle pensioni, il caso dei migranti
Politica interna Crisi turca e spread, i timori della politica.
SUI GIORNALI. La rivolta delle mamme si-vax, la crisi del centrodestra, i tagli alle pensioni
Politica interna Le elezioni regionali e la crisi del Centrodestra   Crescono le divisioni
Ecco come si può sconfiggere la piaga del caporalato
Non vi è il minimo dubbio che il caporalato sia
Sui giornali. Salvini corregge “Genitore1 e 2”, scivolano i mercati
Politica Interna Salvini vuole abolire «genitore 1 e 2». L’iniziativa non
La piaga del caporalato: sono irregolari due imprese su tre
I due incidenti stradali che sono costati la vita a
Ilva, grandi opere, centrodestra diviso: in sintesi le principali notizie che troviamo sui giornali di oggi
I principali argomenti in evidenza sui giornali Governo/Grandi opere – La
Sui giornali. L’attacco degli hacker contro Mattarella – Sycontro finale sulle grandi opere
Politica interna La campagna tweet anti-Colle. Alcuni profili twitter utilizzati
Sui giornali. Salvini resiste: Marcello Foa non si tocca. Lo spread torna a fare paura
Ecco gli argomenti in evidenza sui quotidiani in edicola oggi,
Terzo tempo
By redazione Pubblicato da Ago 12, 2018
0 3 mins
IlSudOnLine
????????????????????????????????????

Domenica 12 agosto al Porto delle Grazie di Roccella Jonica (RC) parte in quarta la 38ma edizione del Roccella Jazz Festival, con un doppio concerto che dà il via al tema chiave dell’intera rassegna. Italians, ovvero l’italianità, il contributo offerto dall’Italia alla storia del jazz, ma anche la nostra nazione come porto e approdo di musiche. La sessione di agosto partirà con l’ormai tradizionale sezione Jamming Around ribattezzata Jazz At The Sea. In apertura alle 21.30 il progetto Balkanika dell’AJS Trio, considerato uno dei migliori gruppi della scena jazzistica albanese. Gent Rushi (tastiere), Ermal Rodi (sax) e  Continua a leggere...

Leggi di più

Boom di presenze al Taomoda 2018, ecco tutti i premiati
Con un afflusso di pubblico eccezionale si è conclusa la
Piovani a Taormina dirige la Sinfonica. “Sfido chiunque a non emozionarsi”
Penultima tappa del programma estivo per l’Orchestra Sinfonica Siciliana che
Taormina Film Fest, ecco tutti i premiati
Chi non si ricorda la scena del film “l’Avventura” di
Calabria, la grande fuga: nei prossimi 50 anni perdere mezzo milione di abitanti
il rapporto svimez Sud relativo al triennio 2015-2017 fornisce della
La Fondazione Taormina Arte Sicilia presente nella programmazione di Anfiteatro Sicilia, la manifestazione culturale promossa
Le reti
By redazione Pubblicato da Ago 14, 2018
0 3 mins
IlSudOnLine

Un successo senza precedenti per “Tipica”, il percorso eno-gastronomico tenutosi il 10 e 11 agosto a Vietri di Potenza. Oltre ogni aspettativa, sono state migliaia –circa diecimila secondo l’organizzazione- le persone che nelle due serate hanno fatto ingresso nel percorso eno-gastronomico, affollando i vicoli del centro storico vietrese che si sono trasformati in luoghi di festa, condivisione e divertimento, oltre che di profumi e sapori irresistibili. A partire dalla Vigna della Corte, passando per piazza XXIII Novembre fino all’ultima tappa, quella di Piazza del Popolo. Senza dubbio, quest’ultima è stata l’edizione più partecipata, con un afflusso di persone da grande evento. La soddisfazione dell’organizzazione sta anche nel fatto di aver portato in paese tantissime persone anche da altre regioni. Infatti, oltre che da tutta la Basilicata, in tanti hanno raggiunto Vietri dalla Campania, Puglia e anche dalla Calabria. Per non parlare dei tantissimi emigranti e lavoratori fuori sede che hanno voluto organizzare le loro ferie in terra vietrese in concomitanza con Tipica. Un percorso eno-gastronomico che ha riscontrato un successo enorme. Tutto a ruba negli stand che hanno offerto prodotti tipici della cucina vietrese ma anche lucana. A partire dall’olio extravergine di oliva alla ciambottla, patate rosse, calzoni con la minestra, i primi come i parmariedd e cavatiedd, la carne, zeppole fritte e dolci e tanto altro. Alta è stata anche la richiesta degli operatori di partecipare a Tipica, con un raddoppio degli stand rispetto all’edizione scorsa. E’ stata…

Leggi di più

Prova a ripartire la sonda della Nasa diretta al Sole
Si aprira’ alle 9:31 (ora italiana), la nuova finestra di
“Kkore. Canto delle accorate per chi ha un cuore” al Taormina Arte Sicilia
La Fondazione Taormina Arte Sicilia anche quest’anno inaugura la sua programmazione
A Capri puoi prendere la multa anche se ti fermi in piedi davanti a una vetrina…
Magnifica Capri. Perfino un po’ onirica nei suoi regolamenti. Sicuramente

News e appuntamenti

XIV Metaponto Beach Festival, al via con Colapesce (17 agosto) e Dimartino (16 agosto)
By
Dalla Sicilia a Metaponto per due serate d’autore Un “infedele” sul palco del Metaponto Beach Festival 2018: ad inaugurare, venerdì
Argentina, in piazza la sfida delle donne “Si all’aborto legale”
By
Las «socorristas» hanno preparato un’installazione artistica da esibire davanti al Congresso nella lunga notte che oggi deciderà se l’Argentina legalizzerà
Il Sicily international short League al “regalo di Alice” di Gabriele Marino
By
Si è conclusa la seconda edizione del concorso internazionale di cortometraggi “Sicily International Short League”. A vincere, grazie alle preferenze
Taormina, nella Villa del Casale tornano “suoni e luci”
By
Dopo il grande successo dello scorso anno la Fondazione Taormina Arte Sicilia ripropone nella stupenda Villa del Casale a Piazza Armerina “Suoni
Record storico della birra sulle tavole degli italiani
By
Record storico per la birra sulle tavole degli italiani con un balzo del 3% nel primo semestre 2018 con oltre
Violento nubifragio a Napoli, treni nel caos
By
Un violenti nubifragio ha colpito Napoli causando disagi e blocchi in molte aree della città. Problemi anche al traffico ferroviario
I “prenditori di Napoli”: per l’Arena Flegrea fitto irrisorio, quasi in regalo
By
Davvero stupefacente l’intervista rilasciata alla stampa cittadina da FLORO FLORES, conduttore del fitto dell’Arena Flegrea per appena 35.000 euro annui
Turisti stranieri estasiati dai delfini a Punta Campanella
By
Un nuovo avvistamento di delfini nell’Area Marina Protetta di Punta Campanella. Ieri mattina un gruppo di tursiope ha affiancato per

Video e Gallerie

De Laurentiis presenta il suo Bari e promette: nessun conflitto con il Napoli
“Samurai”, il nuovo brano del palermitano Guglielmino
Salvatore Cimmino, il disabile che ha fatto il giro del mondo a nuoto
Spogliarsi in mare aperto, la performance di Rhò
“Siamo tutti uguali” di Luca Capizzi
“You’ve Been On My Mind” di Fabrizio Cammarata
Le immagini choc dell’alluvione nel distretto di Ankara
< >