Il fatto


Un’intera famiglia trovata morta a Paterno’. Secondo gli investigatori dell’Arma si tratterebbe di omicidioSUICIDIO. A trovare i corpi il nonno dei bimbi. Gianfranco Fallica, con una pistola calibro 22, avrebbe ucciso la moglie Vincenza Palumbo, di 34 anni, e poi i suoi due figli, di 6 e 4 anni per poi togliersi la vita. Non e’ ancora chiaro il movente del gesto avvenuto nella casa della famiglia. Fallica era un consulente finanziario, titolare di un’agenzia, la moglie una casalinga. 

Quattro colpi di pistola per cancellare la famiglia che aveva creato. Quattro colpi per uccidere nel sonno i suoi due bambini, di 4 e 6 anni, e la giovane moglie Cinzia Palumbo. L’ultimo per morire insieme a loro. Gianfranco Fallica 34 anni, consulente finanziario, ha utilizzato una delle armi che deteneva legalmente in cassaforte, una calibro 22.

I corpi della donna e dei bambini sono stati trovati al secondo piano. Erano in pigiama, riversi sul letto.

La tragedia si sarebbe, forse, consumata nella notte tra venerdì e sabato, nel giorno dell’Immacolata. Infatti la mamma di Cinzia aveva tentato più volte di mettersi in contatto con lei ma il telefonino squillava a vuoto.

Ieri mattina, preoccupati per l’inspiegabile silenzio, il padre della ragazza si è recato nell’appartamento di via della Libertà e con la copia delle chiavi in mano ha aperto la porta.

Pochi attimi e i suoi occhi hanno visto l’inferno. Considerata da tutti una splendida famiglia, le mamme dei compagni della classe di Davide ricordano di avere visto venerdì Gianfranco prendere i bambini all’uscita di scuola.Tutto apparentemente tranquillo

Ma forse Gianfranco aveva qualche problema legato al lavoro: ad agosto aveva sciolto la società con un amico per crearne una da solo.