Niente più file per i contribuenti napoletani. Da oggi c’è LINKMATE, uno sportello telematico operativo sul portale del Comune

Avete ricevuto un avviso di accertamento dal Comune o da Equitalia per una tassa che avevate dimenticato o che pensavate di aver già pagato? Oppure avete bisogno di calcolare l’importo dell’Imu e di produrre il modello F24 per poter effettuare il pagamento?  

O ancora dovete pagare la tassa sui rifiuti ma avete smarrito l’avviso inviato dal Comune? Per risolvere questi problemi- e tanti altri ancora- non siete più costretti a recarvi all’Ufficio Tributi del Comune di Napoli. Vi basterà collegarvi a LINKmate, lo sportello telematico di Advanced Systems, già presente sul portale web del Comune. Collegandosi alla piattaforma telematica i contribuenti hanno la possibilità di effettuare comodamente dai loro Pc tutte le operazioni che finora richiedevano lunghissime file presso gli uffici comunali.

Utilizzando LINKmate, i contribuenti potranno facilmente visualizzare la loro posizione tributaria, consultando tutti i versamenti effettuati, anno per anno, delle tasse sugli immobili e di quella sui rifiuti. In questo modo gli stessi contribuenti avranno la possibilità di verificare se sono in regola con i pagamenti e, nel caso in cui non lo siano, potranno rimediare nel giro di pochi minuti. Sulla piattaforma telematica è possibile effettuare il calcolo dell’Imu, semplicemente inserendo i dati relativi al proprio immobile. Con pochi clic l’utente visualizzerà l’importo della tassa ed il modello F24 utile per il versamento,

Su LINKmate i cittadini possono effettuare anche tante altre operazioni, dalla consultazione dei loro dati anagrafici a quella dei dati catastali relativi agli immobili di proprietà. Nella sezione dei servizi demografici è possibile scaricare le autocertificazioni precompilate.

Go to TOP