Neve a Napoli, la notte della solidarietà

image

Abbiamo assolutamente bisogno di  coperte, giacconi, scarpe con la para, cappelli calzerotti e guantiIeri notte in giro per la città a consegnare 400 pasti, orzo caldo e coperte:non bastano maiDovremmo tutti  provare a dormire una notte a 0 gradi,su di un cartone e con una coperta umida ed un telo di plastica, sotto magari uffici regionali, come i portici di via Marina!Tutti!Compresi politici e rappresentanti, istituzioni, locali e nazionali, altro che stazione metro aperta la notte a Piazza Vanvitelli dove non esiste un solo senza tettoQuesto è l’appello rivolto in queste ore dagli Amici di Strada Villanova, un associazione di volontariato che aiuta i senza tetto della città e che il 24 dicembre scorso ha compiuto due anni. Chiunque può aiutare l’associazione ad aiutare i più bisognosi che in queste ore ancor di più sentono il peso della loro condizione, portando indumenti caldi presso la Parrocchia S.Maria della Consolazione a via Villanova 13.

Go to TOP