Napoli e Pozzuoli, International Gospel Days

Il 4 e il 5 maggio Napoli e Pozzuoli diventano capitali del Gospel con “International Gospel Days”, la manifestazione musicale organizzata dalla C.F.A. Campi Flegrei Academy, patrocinata dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e dal Comune di Pozzuoli, che prevede la presenza di 120 coristi e 5 cori diretti da Thierry Fred Francois, Cassandra Drane, Nico Bucci ed Enrica Di Martino con la partecipazione del maestro di djembe Omar Diop. Ingresso gratuito per tutti gli eventi.

Grazie al lavoro congiunto della Campi Flegrei Academy e Thierry Fred Francois, direttore del coro di Ginevra “Geneva TF Gospel” e membro del famoso “Golden Gate Quartet”, Napoli e Pozzuoli ospiteranno una due giorni all’insegna della musica gospel.

“Abbiamo lavorato per lungo tempo a questo progetto – dice Enrica Di Martino, presidente della CFA – per riunire il meglio della musica Gospel a livello internazionale. Grazie anche all’appoggio delle istituzioni siamo riusciti a mettere insieme cinque cori: il Tf Gospel Academy di Ginevra, il Tf Gospel di Parigi, Il Roma Gospel Voices di Roma, l’Eyale di Napoli ed il coro città di Pozzuoli per far vivere anche al pubblico campano ed ai tanti turisti presenti a Napoli e a Pozzuoli, l’energia, la forza e la liricità del Gospel una musica che racconta il dolore, le difficoltà e le frustrazioni della vita quotidiana, ma anche la fede e la speranza di liberazione e di riscatto. La musica è la forma d’arte che maggiormente unisce le persone ed il Gospel ancora di più; l’energia proveniente dai cori è trascinante ed è un’esperienza che portiamo avanti con dedizione, passione, convinti che la musica contenga un messaggio universale di pace quanto mai necessario in questo periodo”.

Si comincia il 4 maggio alle ore 20.00 con il concerto Gospel nella Basilica di San Giovanni maggiore (Rampe S. Giovanni Maggiore) in cui ogni coro canterà due brani e con un ensemble iniziale e finale in cui gli spettatori potranno godere di un momento di musica ed armonia da non perdere. Tutti i canti saranno eseguiti a cappella.

Domenica 5 maggio alle 12.00 si terrà la Messa in Gospel nella chiesa della santissima Vergine Madre del Buon Consiglio di Napoli (via Capodimonte 13) e alle 18.30 ci sarà il gran finale della manifestazione con il Concerto Gospel, che vedrà esibirsi i 120 coristi e i 5 cori insieme nella chiesa di Sant’Artema di Monteruscello (via Amedeo Modigliani, 2C Pozzuoli).

Note sul  Gospel: Quando i Neri dal continente africano, nei secoli XVII e XVIII,  furono portati in schiavitù a lavorare nelle piantagioni di cotone degli Stati Uniti meridionali, la loro musica li accompagnava e per alleviare la fatica di quella vita, nacquero le plantation songs da cui derivarono i work songs e i calls, canti che descrivevano la loro vita giornaliera nei campi e per comunicare tra loro.
I predicatori battisti e metodisti venuti dall’ Europa che li convertirono al Cristianesimo,  trovarono  nella forte spiritualità dei neri e nella loro musica terreno fertile. Nacquero così gli Spirituals, una rielaborazione in chiave cristiana della musica rituale africana. Con l’abolizione della schiavitù, avvenuta nel 1865, la musica nera varca i confini delle piantagioni ed incontra le tradizioni musicali di origine europea. Da questa fusione e dagli sforzi da parte di alcuni compositori del periodo, di modernizzare gli spirituals e favorire così la loro diffusione e commercializzazione, nasce un nuovo genere musicale. Le sue canzoni erano ispirate dalla Bibbia e dal Vangelo e furono chiamate ‘le canzoni del Vangelo’: Gospel, appunto. Era il 1930. Da questo momento in poi l’ascesa di questo nuovo genere musicale fu inarrestabile, e ben presto, grazie anche all’avvento ed alla diffusione di radio, giradischi e tournèe, varcò i confini americani.

La musica Gospel è tipicamente una musica corale. Dal 1960 circa combinando con successo le liriche religiose con i ritmi rock contemporanei e facendosi accompagnare da basso e batteria, i cori Gospel escono dalle chiese incontrando quel successo che ancora oggi gli viene meritatamente riconosciuto.
Indipendentemente dall’esecuzione, restavano comunque invariati i contenuti fondamentali della musica Gospel: una musica che racconta il dolore, le difficoltà e le frustrazioni della vita quotidiana, ma anche la fede e la speranza di liberazione e di riscatto.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito

PROTAGONISTI:                                                                                                                                                                                 

IL CORO EYAEL C.F.A. CAMPI FLEGREI ACADEMY diretto dal M° Enrica Di Martino nasce nel 1998 ed ha partecipato ad importanti rassegne in tutta Italia. Scopo della C.F.A. è la diffusione della musica e valorizzazione di talenti musicali attraverso innovative tecniche di formazione ed insegnamento che i maestri della scuola sperimentano, dopo essersi formati in ambito internazionale. Fin dalla fondazione l’Accademia ha riscosso consensi di critica e pubblico per l’attenzione dedicata alle esibizioni curate in tutti i dettagli e, soprattutto, per gli scambi con realtà musicali europee ed internazionali.

MAESTRA ENRICA DI MARTINO: Diplomata in canto al conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli vanta un’esperienza in campo nazionale ed europea; ha ricevuto infatti diversi riconoscimenti come il secondo posto Concorso G. B. Pergolesi, il primo posto al “Concorso AMA Campi Flegrei”, Borsa di Studio Silvia Geszty a Neustad in Germania, terzo posto nel “Concorso Internazionale Caruso De Lucia”. Possiede la qualifica CFP e EVT metodo per l’insegnamento del canto moderno e l’impostazione vocale per gli attori. Tantissime le collaborazioni teatrali in Italia ed in Europa. Come formatrice ed insegnante di canto opera in scuole e teatri campani da oltre venti anni.

THIERRY FRED FRANCOIS & TF GOSPEL ACADEMY: Nato nel 1968 in Martinica Thierry Francois comincia il canta corale, con particolare attenzione al canto Gospel, molto giovane perfezionando anche la formazione al piano, solfeggio e canto. Dopoun inizio di carriera come corista di artisti importanti come Hector Zazou, Ray Lema, diventa membro del famoso Golden Gate Quartet esprimendo la sua passione per gli Spirituals tradizionali, il gospel ed il jazz. Diventa un ambasciatore della musicanera americana in tutto il mondo. Dal 2010 Thierry e anche membro del gruppo Baylavwa. Thierry Francois fonda nel 2002 il TFGospel Singers a Parigi e nel 2013 Geneva TF Gospel in Svizzera (150 coristi).  Il suo impegno alla scoperta e alla promozionedei ritmi e suoni di diverse culture gli permettono di vivere il canto come una risorsa di gioia e di felicità.  Thierry ha direttoseminari in prigioni in Francia e con il Tf Gospel di Parigi ha cantato nel corridoio della morte ad Angola, la prigione di massimasicurezza della Luisiana. Organizza numerosi concerti in Svizzera e in Francia e tiene masterclass di vari livelli in Slovacchia,Repubblica ceca, Svizzera, Martinica, Spagna, Belgio, San Martino, Senegal, Italia, e Giappone.

 

CASSANDRA DRANE: All’età di 5 anni, Cassandra ha iniziato a cantare con un gruppo di bambini nel coro della sua chiesa, diretto da Max Blandy, esibendosi alla casa della musica di Nanterre, nella Basilica Cattedrale di Saint-Denis, e all’Università di Saint-Denis. All’età di 7 anni, sua madre la iscrisse a pianoforte e alla teoria musicale, che seguì fino all’età di 17 anni. Ha iniziato la sua carriera professionale come cantante all’età di 15 anni con Max Zita nel gruppo. Poi, è diventato direttore di coro del gruppo Génération Gospel quando aveva 17 anni.

Collabora con artisti importanti. Tiene corsi e stage in tutto il mondo; ha vissuto a Londra e negli Stati Uniti dove ha potuto trasmettere il suo amore per il Gospel anche attraverso il canto e la danza.

 

NICO BUCCI: Direttore artistico e fondatore dei Roma Gospel Voices, Nico Bucci nasce nel 1982 nella periferia di Roma. La sua passione per la musica sboccia molto presto e all’età di 14 anni intraprende gli studi canori. La sua passione non si ferma al canto e parallelamente impara a suonare il sax contralto. Il grande impegno e la dedizione profusa nei suoi studi portano ben presto i frutti prendendo parti ad importanti spettacoli. Nel 2004 fonda il coro “Roma Gospel Voices”, che attualmente vanta più di 40 coristi di varie nazionalità. Sotto la sua direzione il coro si esibisce ogni anno in numerosi concerti riscuotendo grandi successi, tanto da vantare anche la partecipazione al Guinness World Record 2013 presso il Royal Festival Hall di Londra. La formazione è un aspetto fondamentale del suo percorso artistico. Si reca negli Stati Uniti per partecipare al master di direzione corale a Washington Dc sotto la guida del M° Baker Thomas, direttore artistico del “FBC Woodbridge Choir”. Durante questa straordinaria esperienza avrà modo di lavorare al fianco di artisti di fama internazionale come Mark Prioleau, Lynda Poole e Stephen F. Key.

OMAR DIOP: Un percussionista di grande valore riconosciuto e stimato da tutti i suoi colleghi. Allievo di grandi mastri delle percussioni come Boka CAMARA, Fadouba OULARE. Dopo avere tenuto stage in tutto il mondo attualmente dirige due compagnie di danzatori percussionisti africani in Francia e in Senegal.

Share this post