Macchinista ubriaco, fermato in stazione il frecciarossa Brescia-Napoli

Positivo all’alcoltest prima di mettersi ai comandi del Frecciarossa 9604 delle 5.17 che da Brescia sarebbe dovuto arrivare a Napoli in tarda mattinata sono stati fermati prima che cominciassero il lavoro. E’ accaduto questa mattina, a fermare il macchinista e il suo collega in turno e’ stato il capotreno, che insospettito ha richiesto per entrambi il test dell’etilometro da parte degli uomini della Polizia ferroviaria e della Polizia stradale. E uno dei due e’ risultato positivo, mentre il secondo macchinista ha chiesto l’intervento dei medici del 118. Il treno e’ rimasto quindi fermo in stazione, i 67 passeggeri in banchina sono stati trasferiti a Milano Centrale per poi proseguire con un altro Frecciarossa. “La cancellazione del treno 9604 in partenza da Brescia e’ stata disposta da Trenitalia dopo aver accertato la non idoneita’ dell’equipaggio alla conduzione del treno – comunica una nota di Trenitalia – L’azienda verifichera’ eventuali violazioni da parte dei macchinisti degli obblighi contrattuali e della deontologia professionale e si riserva di adottare tutti i provvedimenti del caso”

Go to TOP