Libere Donne in campo

E lo sarò con l’unico scopo di rappresentare tutta quella parte di Crotone dimenticata ed ignorata, e per tutti i diritti dei calpestati, dei dimenticati, degli invisibili. Per me infatti non è una novità, visto che l’ho sempre fatto e continuerò a lavorare per il sociale, dentro o fuori dalla politica.

Siamo stanchi di elemosinare ciò che ci spetta di diritto, ecco perché sto pensando di rappresentare direttamente i miei concittadini, che non chiedono altro che un posto di lavoro, dignità, libertà, legalità e  meritocrazia. Tutte cose che a Crotone purtroppo non esistono da troppo tempo ormai.

Oggi quindi, a meno di quattro mesi dalle elezioni ho deciso di condividere insieme a tutti voi un mio desiderio, un mio sogno, che potrebbe anche trasformarsi in realtà: quello di mettermi completamente al servizio della mia città. Non so ancora se da consigliere o da sindaco, ma questa volta, a prescindere dalla lista, io ci sarò.

Perché l’unica poltrona che a me interessa e che preferisco, è quella di casa mia, dove potermi riposare ogni giorno, e con la coscienza pulita.

Ve lo volevo solo dire, e l’ho fatto”.

Caterina Villirillo

Presidente Associazione Libere Donne

Go to TOP