LE NOTIZIE DEL GIORNO. Il ministro Madia: licenzieremo gli statali fannulloni – Tagli alla Sanità, oggi il vertice con i Governatori – Sinai, prende corpo l’ipotesi terrorismo

Politica interna
 
Statali – Il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia, dopo il recente caso del Comune di Sanremo in cui sono state arrestate 35 persone e indagate altre 195, ha dichiarato che “un dipendente pubblico che dice di andare a lavorare e poi non ci va, deve essere licenziato”. Infatti già oggi la legge prevede la risoluzione del contratto per motivi disciplinari, ma gli ultimi dati disponibili dicono che nel 2013 i procedimenti disciplinari avviati negli uffici pubblici sono stati poco meno di 7 mila.
 
Roma – Alla vigilia dell’apertura del processo su Mafia Capitale sono stati concessi gli arresti domiciliari a Luca Odevaine, uno dei principali imputati. Inoltre si sono celebrati i processi con il rito abbreviato e sono arrivate quattro condanne: quattro anni a Raffaele Bracci e Fabio Gaudenzi per usura, quattro anni a Emanuela Salvatori per corruzione e cinque anni e quattro mesi a Emilio Gammuto con l’aggravante del metodo mafioso.
 
Politica estera
 
Vaticano – Dopo gli arresti del segretario della Prefettura per gli Affari economici della Santa Sede monsignor Lucio Angel Vallejo Balda e dell’ex consulente vaticana Francesca Chaouqui, in Vaticano è stata una nuova giornata di interrogatori. Chaouqui è stata nuovamente sentita e ha continuato a fornire collaborazione agli inquirenti, che stanno verificando se la fuoriuscita sistematica di documenti riservati abbia goduto di una rete di complicità a vari livelli. Intanto Papa Francesco ha chiesto di andare avanti con determinazione.
 
Sinai – Torna a prendere corpo l’ipotesi di un attentato terroristico per la tragedia dell’aereo russo caduto nel Sinai che ha provocato 224 vittime. Infatti un satellite americano a infrarossi avrebbe rilevato un lampo di calore in aria nel momento del disastro di sabato scorso. Quindi rimane aperta l’ipotesi di una bomba, ma la rilevazione del satellite esclude che l’aereo sia stato abbattuto da un missile.
 
Economia e Finanza
 
Manovra – La Banca d’Italia e la Corte dei conti hanno espresso dubbi sulle coperture della legge di Stabilità. Infatti Bankitalia ha raccomandato l’assoluta necessità di rispettare l’obiettivo della riduzione del debito pubblico nel 2016, mentre la Corte dei conti ha criticato l’impianto della politica di bilancio sottolineando che la manovra in deficit lascia nodi irrisolti come contratti pubblici e pensioni. Nel frattempo il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che oggi incontrerà i presidenti delle Regioni dopo le tensioni degli ultimi giorni, ha annunciato che il governo farà un decreto per salvare i bilanci regionali.
 
Cina – Il presidente cinese Xi Jinping ha presentato il nuovo piano quinquennale che dirigerà le politiche economiche e sociali del Paese tra il 2016 e il 2020. Le autorità cinesi hanno stabilito che l’economia dovrà crescere a un ritmo medio del 6,5% annuo per raddoppiare il Pil del 2010 entro il 2020. Inoltre Xi Jinping ha annunciato l’obiettivo di arrivare alla piena convertibilità dello yuan sui mercati.
Go to TOP