Un’occasione, anche, per raccontare attraverso la proiezione di un video e una tavola rotonda le storie di eccellenza di imprese diventate grandi, grazie alla capacità di sapere sfruttare le potenzialità  del territorio, di sviluppare i punti di forza,  con diversi esempi di business da un lato, una tradizione familiare (come Campisi e Adelfio a Marzamemi, Drago e Siracusa o i  Corsino a Palazzolo Acreide, che di padri in figli si sono scambiati  il testimone; dall’altro, l’impegno di chi ha saputo credere a un sogno, affrontando le difficoltà con passione, come l’azienda COS a Vittoria e chi, puntando  nella cooperazione, ha unito le forze di piccoli produttori  di zona e accettato la sfida dei mercati internazionali (come la cooperativa Faro) e chi con la cooperazione sociale, come L’arcolaio di Siracusa, ha creato lavoro e reddito per i soggetti svantaggiati, trasformando il disagio in opportunità, risorsa, riscatto e futuro.

Sono state 2255 le oredi formazione erogate complessivamente;63 tipologie di azioni formative, 89 edizioni formative, 3 aree tematiche: Qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti (1142 ore di formazione erogate, pari al 50,64%); Digitalizzazione dei processi aziendali, 497 ore di formazione erogate, pari al 22,04%;Internazionalizzazione, 616 ore di formazione erogate pari al 27,32%.