Intervista con Agata Patrizia Saccone: “I miei primi vent’anni di fashion, design e cultura”

Intervista con Agata Patrizia Saccone: “I miei primi vent’anni di fashion, design e cultura”

DI FAUSTA TESTAJ’

Agata Patrizia Saccone è ideatrice del TAOMODA che quest’anno è giunto alla sua XXESIMA EDIZIONE

  • Questa splendida Manifestazione compie vent’anni, io la ricordo quando ancora si chiamava “TALENTI E DINTORNI” e si svolgeva nella P.zza Duomo di Catania dove è rimasta per 14 anni, da 6 anni è a Taormina ed è diventata un punto di riferimento importante di tutto il Centro-Sud-Italia

Si,è diventata un punto importante per tutto il Centro-Sud-Italia, l’evento che chiude oggi il Calendario Internazionale degli appuntamenti Moda per cui come lo slogan di voi colleghi della stampa recita, “dopo TAOMODA la moda va in vacanza”, per poi riaprire i battenti a Settembre in occasione della riapertura delle Fashion Week di tutto il Mondo New York, Milano, Parigi, Londra, questa è una tappa di chiusura delle fashion week che mette insieme ciò che di bello accade nell’universo Fashion ma anche in quello del Design e delle eccellenze in generale.

  • Nella settimana del TAO WEEK un’intera giornata è stata dedicata con una master class ed una tavola rotonda ai ragazzi degli atenei siciliani

Si, è un momento in cui si vogliono valorizzare le Università Siciliane e tra queste in modo particolare l’Ateneo Catanese che è sicuramente uno dei più storici e vanta varie eccellenze, ricordiamoci che l’Università di Catania ha creato dei geni e poi le nostre Università vanno valorizzate anche per evitare questi  flussi di studenti  emigranti verso le Università del Nord-Italia.

  • In conferenza stampa ha incitato i giovani ad andare avanti con i loro sogni senza demordere, però restando con una propria dignità, senza mai chiedere niente a nessuno.

I ragazzi oggi hanno un ruolo molto importante, loro costituiscono il nostro futuro ed è il motivo per il quale debbono sempre provare ad andare avanti contando solo sulle proprie forze, senza scendere mai a compromessi con nessuno i risultati arriveranno un pò più a lunga scadenza ma arriveranno e sicuramente le gratificazioni saranno molto più importanti.

  • Per ottenere questo ci vuole un carattere caparbio come il suo..

Il carattere lo formi crescendo.

  • Anche in Sicilia tutti possono arrivare ad avere successo?

Certo che si, i nostri ragazzi hanno una marcia in più perchè sono svegli e pimpanti debbono avere soltanto un pò più di fiducia in se stessi  questo è quello che io dico loro di fare senza mai arrendersi alla prima difficoltà anzi andando sempre spediti  come un treno in modo tale da poter poi fortificarsi via via negli anni, perchè il carattere si fortifica e si forma negli anni anzi ogni ostacolo è frutto di crescita.

  • Non è difficile avere sempre idee nuove per far diventare questa Manifestazione sempre più ricca, importante ed Internazionale?

Ma no, girando il Mondo non è mai difficile, perchè io sto sempre fuori in giro e quindi praticamente trai spunto, ogni luogo diventa una musa ispiratrice e trai spunto da idee che poi magari personalizzi, assembli , nulla e difficile basta avere un pò di voglia di fare e di creatività.

  • Quest’anno ha portato al TAOMODA la Sig. ra Carla Sozzani che è la n. 1 nel mondo fashion ha già in mente qualcun’altra eccellenza da portare nei prossimi TAOMODA?

No, intanto voglio godermi questo ventesimo compleanno poi ci pensiamo, ancora siamo giovani possiamo continuare a pensarci.

Share this post