Il Sud in Prima Pagina. Napoli, ucciso a 18 anni per una rissa. Puglia al quinto posto per i beni confiscati alla mafia. Il pizzo sullo stipendio: una giovane donna denuncia il datore di lavoro

Il Sud in Prima Pagina. Napoli, ucciso a 18 anni per una rissa. Puglia al quinto posto per i beni confiscati alla mafia. Il pizzo sullo stipendio: una giovane donna denuncia il datore di lavoro

Ecco le principali notizie in evidenza sui quotidiani del Sud.

CAMPANIA.  Napoli, rissa fra bande, ucciso a 18 anni. Il crac delle partecipate, buco da 9 milioni. De Luca rischia anche la Regione. Il Pd avverte de Magistris: basta aumenti di imposte, il Comune venda il patrimonio. Muti bacchetta i politici: salvate i tesori di Napoli.

.

PUGLIA E BASILICATA. Bari, dà fuoco alla moglie e va dai Carabinieri, tragedia sfiorata. Beni confiscati alla mafia, la Puglia quinta in Italia. La stangata in banca, truffati anche i risparmiatori. Eni-Tecnoparco, anche la Regione in campo. Aborto, la Calabria terra di obiettori di coscienza.

CALABRIA E SICILIA.   Palermo, il je accuse della Corte dei Conti: corruzione nella politica e tanti sprechi. Il pizzo sullo stipendio: il coraggio di una giovane donna che denuncia i suoi datori di lavoro. La mappa della nuova mafia.

[flagallery gid=39]

Share this post