I paradossi dell’occupazione: 1,3 milioni di giovani a spasso e le imprese cercano 731mila lavoratori

”A fronte di circa 1,3 milioni di giovani italiani disoccupati, nel mercato del lavoro sono aperte circa 731 mila posizioni i cui profili sono di difficile reperimento da parte delle imprese. Il 30% dei disoccupati è concentrato in sei province italiane: Napoli, Roma, Bari, Palermo, Milano, Torino (Fonte Istat).
Il 17% delle posizioni richieste dalle imprese è difficile da coprire..