I gioielli del Sud ritrovati, terminato il restauro della Fontana del Carciofo

I gioielli del Sud ritrovati, terminato il restauro della Fontana del Carciofo
carciofo[2]Sono terminati i complessi lavori di restauro della fontana del “ Carciofo “. Lo annuncia l’Assessore Carmine Piscopo che precisa:  “ la popolare Fontana di Piazza Trieste e Trento è solo uno dei 27 monumenti che saranno restaurati e riqualificati a costo zero per il Comune e per i cittadini grazie al finanziamento di sponsor privati nell’ambito del Progetto "Monumentando". “

Venerdì 24 aprile alle ore 10. il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, alla presenza del Cardinale della Città Crescenzio Sepe, assisterà alla messa in funzione della fontana.

“ Giunge a conclusione il primo dei 27 restauri – ha commentato l’Assessore Piscopo che sarà presente alla cerimonia di venerdì e che ha promosso e seguito Monumentando – e stiamo già lavorando sulla Colonna Spezzata di Piazza Vittoria.

Per l’esecuzione dei lavori l’Amministrazione comunale consentirà alla Uno Outdoor, che si è aggiudicata la gara e che garantirà per 12 anni la manutenzione ordinaria dei monumenti, l’allestimento di spazi pubblicitari, da installare a spese e cura dello sponsor. ”

Ritorna così  alla bellezza originaria la fontana cosiddetta del carciofo, in piazza Trieste e Trento, che deve il nome con cui è conosciuta alla forma particolare dell’elemento floreale da cui sgorga l’acqua. Presente nella piazza dagli anni ’50, negli ultimi anni era stata danneggiata dagli agenti atmosferici e dall’inquinamento cittadino, tanto da annerire la fascia basamentale e cambiare il colore stesso della corolla. Inoltre i 76 mq che hanno anche la funzione di rotatoria per il flusso veicolare, dunque, sono pronti per essere restituiti alla città, dopo gli interventi sul verde esterno, la pulitura, lucidatura e protezione del monumento, ed il ripristino dell’impianto di illuminazione e idrico.

Ecco l’elenco dei  27 monumenti del progetto dell’Amministrazione comunale “ Monumentando” i cui progetti di restauro sono approvati di volta in volta dall’Amministrazione comunale e dalle Soprintendenze competenti:

Arco di Trionfo di Castel Nuovo, Monumento ai Caduti a Pianura, Monumento ai Caduti del Mare, Fontana del Gigante, Fontane del Seguro, Ponte di Chiaia, Fontana del Carciofo, Monumento Armando Diaz, Mura Greche a Piazza Calenda, Ingresso Monumentale del Parco Virgiliano, Obelisco di Portosalvo, Torri del Carmine, Fontana dei Papiri, Fontana della Maruzza, Statua di San Gaetano, Fontana Carlo II a Piazza Monteoliveto, Monumento ai Caduti a S.Anna alla Pigna, Tempietto di Tasso, Tempietto di Virgilio, Obelischi a Piazza Di Vittorio, Edicola Maria SS del Rosario, Statua del Bellini, Mura Greche a Piazza Bellini, Panchine nella Villa Comunale, Ponte levatoio di Castel Nuovo, Abbeveratoio Monumentale a Calata Capodichino, Fontana Spina Corona

Share this post