Garanzia giovani: oltre 162 mila in corsa per un lavoro, in testa Sicilia e Campania

lavoro, piano garanzia giovani

Secondo i dati del ministero del Lavoro si sono registrati a Garanzia Giovani 162.525 giovani: 91.656 lo hanno fatto attraverso il sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it e 70.869 attraverso i portali regionali. La provenienza geografica (residenza) dei giovani mostra che la maggior parte di loro risiede in Sicilia con 29.868 unita’, pari al 18% del totale, in Campania con il 15% (24.183 unita’) e nel Lazio con il 7% (11.577 unita’). Indagando sul genere dei giovani che si sono registrati, si nota come il 53% delle registrazioni (85.737 unita’) ha interessato uomini mentre quelle che hanno riguardato le donne sono state 76.788, pari al 47%. In termini di eta’ dei giovani, il 51% delle registrazioni, pari a 82.701 (46.288 uomini e 36.413 donne) ha interessato i giovani di eta’ compresa tra i 19 e i 24 anni, mentre sono state 68.743, pari al 42%, quelle che hanno interessato giovani dai 25 ai 29 anni (32.578 uomini e 36.165 donne) e 11.081, pari al 7%, i giovani dai 15 ai 18 anni (6.871 uomini e 4.210 donne). In termini di titolo di studio, i giovani registrati sono cosi’ suddivisi: il 21% ha conseguito una laurea, il 56% risulta essere diplomato, infine il rimanente 23% risulta avere un titolo di studio di terza media o inferiore.

Indagando ulteriormente sulle adesioni, si nota come la scelta sia ricaduta per la maggior parte nelle seguenti tre Regioni: Sicilia con il 14% del totale, pari a 29.767 adesioni, seguita da Campania con il 12% del totale, pari 25.085 adesioni e Lazio con il 9% del totale, pari a 18.056 di adesioni: queste tre regioni insieme assorbono circa il 35% delle adesioni. La regione che ha ricevuto il maggior numero di adesioni da giovani residenti in altre regioni e’ la Lombardia con 7.072 adesioni “esterne”. Continuano le attivita’ di “presa in carico” dei giovani registrati: 33.652 sono stati gia’ chiamati dai servizi per il lavoro per il primo colloquio e la profilazione e tra questi 21.085 hanno gia’ ricevuto il primo colloquio di orientamento. Ad oggi, le opportunita’ di lavoro complessive pubblicate dall’inizio del progetto sono pari a 8.756, per un totale di posti disponibili pari a 12.608. Il 71% delle occasioni di lavoro e’ concentrata al Nord, il 14% al Centro e il 14% al Sud; l’1% rappresenta le occasioni di lavoro all’estero.

Go to TOP