Florovivaisti, Daniele (Pd): Ventimila lavoratori del comparto a rischio

«Raccogliendo l’appello dei florovivaisti della Campania ho sollecitato i principali sindaci della provincia, a partire da quello di Napoli, affinché sia consentito l’utilizzo dei fiori freschi per la commemorazione dei defunti». Così il consigliere regionale del Pd Gianluca Daniele. «Con il divieto di introdurre fiori freschi all’interno dei cimiteri cittadini per tutta l’estate, fino a fine settembre, si metterebbe in ginocchio l’intero comparto, tra produttori, commercianti all’ingrosso e dettaglio e trasportatori del settore dei florovivaisti. A rischio ci sono migliaia di posti di lavoro, oltre tutto l’indotto. Dopo l’emergenza Covid – prosegue Daniele -, le aziende e i lavoratori sono già stati messi a dura prova e questa ulteriore tegola per il settore vorrebbe dire tagliare le gambe ad un intero comparto. Ci affidiamo alla sensibilità dei sindaci, di capire il momento e di attuare misure che non siano restrittive per il mondo dei florovivaisti campani».

Go to TOP