Colpo di scena. Per il professor Nigro, archeologo e studioso rigoroso, la maschera di Agamennone, ritrovata a Troia è un falso. Un prodotto dell’orafo di fiducia di Heinrich Schliemann, di cui sarebbe un ritratto. Con un particolare anacronistico rivelatore: i baffi all’insù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *