Facciamo un pacco alla camorra! Ecco i regali natalizi con i beni confiscati

Domani, alle ore 10.30, presso il Museo d’arte contemporanea “Madre” di Napoli, in via Settembrini, si svolge la presentazione di “Facciamo un pacco alla camorra” e dei cesti de “Il Natale di Libera”, cadeau natalizi contenenti esclusivamente prodotti provenienti dai terreni confiscati alle mafie. L’iniziativa e’ promossa dal consorzio Nuova Cooperazione Organizzata, dal Comitato don Peppe Diana e dall’associazione Libera ed e’ sostenuta dalla Fondazione Polis della Regione Campania per le vittime innocenti della criminalita’ e i beni confiscati. Intervengono il sottosegretario all’Istruzione Marco Rossi Doria, l’assessore regionale alla Cultura Caterina Miraglia, il sindaco di NapoliLuigi de Magistris, il direttore del Museo Madre Andrea Viliani, il segretario generale della Fondazione Polis Enrico Tedesco, il responsabile nazionale per i beni confiscati di Libera Davide Pati, il referente regionale di Libera Geppino Fiorenza, il presidente del CNCA Campania Pasquale Calemme, il presidente del consorzio Nuova Cooperazione Organizzata Giuliano Ciano, il coordinatore del Comitato don Peppe Diana Valerio Taglione. Nell’ambito dell’iniziativa viene proiettata l’anteprima dello spot pubblicitario di “Facciamo un pacco alla camorra”, alla presenza degli attori protagonisti Mario Porfido, Patrizio Rispo, Salvatore Misticone, Giacomo Rizzo, Sasa’ Palumbo, Rosaria De Cicco ed Eugenio Bennato. 
Vai a TOP