Estival, il villaggio del cinema a Caserta

Quasi trenta film, venti ospiti e dieci eventi collaterali per un totale di circa 90 ore destinate al mondo della settima arte declinata in tutte le sue forme. Sono i numeri di ‘Estival – il villaggio del Cinema’, la rassegna estiva promossa da Duel Village e Caserta Film Lab, che animerà le serate casertane dal 25 giugno al 10 agosto. Il naturale proseguimento di una stagione cinematografica particolarmente ricca di titoli e autori che ha registrato un interesse crescente tra gli spettatori. Sul palco di via Borsellino sfileranno gli attori Paolo Sassanelli, Marco D’Amore, Valerio Aprea, Alessio Di Clemente, Enzo della Volpe, Tony Laudadio e Roberto Solofria. I registi Francesco Bruni, Abel Ferrara, Francesco Patierno, Agostino Ferrente, Antonio Morabito, Romano Montesarchio e Raffaele Verzillo, lo sceneggiatore Francesco Piccolo (fresco vincitore del David di Donatello per ‘Il capitale umano’ di Paolo Virzì e finalista al premio Strega per il suo ultimo libro ‘Il desiderio di essere come tutti’), gli scrittori Paolo Piccirillo, preselezionato per lo Strega, ed Emanuele Tirelli, il musicista Gianni D’Argenzio e tanti altri.

‘Per noi il cinema è più che una passione – ha dichiarato Silvestro Marino, titolare del Duel Village – e vogliamo condividerla con tutti voi. Realizzare questa rassegna ha comportato un notevole sforzo economico-produttivo e organizzativo ma ci è sembrato un approdo naturale dopo una stagione così ricca e così intensa che ha riscosso un notevole successo di pubblico. Il passo successivo sarà quello di sostenere il cinema e i talenti casertani. Stiamo lavorando infatti ad una scuola di cinema che potrebbe partire ad ottobre’. ‘Estival – ha spiegato Francesco Massarelli, direttore artistico della rassegna – è strutturato come un festival ma è ancora più articolato perché mette insieme molte forme di arte evidenziando la loro capacità di combinarsi per offrire allo spettatore un prodotto unico nel suo genere’. ‘Caserta è orgogliosa del lavoro che state portando avanti sul territorio – ha detto nel suo intervento il sindaco Pio Del Gaudio – spero che questa sinergia che si è creata possa portare ad un numero sempre maggiore di iniziative e offrire ai casertani un’offerta culturale sempre più vasta’. ‘Con Estival – fa sapere l’assessore ai Grandi eventi, Pasquale Napoletano – si pongono finalmente le basi a Caserta per la realizzazione di un festival internazionale del cinema che il Comune spera di realizzare proprio qui al Duel Village’.

Tra i titoli in cartellone tante opere italiane (‘Smetto quando voglio’, ‘Noi 4’, ‘Song’e Napule’, ‘La mafia uccide solo d’estate’, ‘Il venditore di medicine’, ‘Il capitale umano’, ‘Le cose belle’, Una piccola impresa meridionale’, ‘La gente che sta bene’) ma anche pellicole d’oltreoceano (‘The Grand Budapest Hotel’, Before Midnight’, ‘Edge of tomorrow’, ‘Jersey Boys’, ‘Questione di tempo’), premi Oscar (‘Philomena’, The wolf of wall street’,’I segreti di Osage Country’, ‘Captain Phillips’, ‘American Hustle’, ‘Gravity’) e supereroi (‘X-Men’, ‘Spider-man 2’, ‘Transformers 4’, ‘Maleficent’) e tanti altri. Le proiezioni saranno affiancate da incontri-dibattiti con rappresentanti del cast, reading e performance teatrali ad opera del Teatro Civico 14, spettacoli musicali, presentazioni di libri e una serata speciale in compagnia della Condotta ‘Slow Food’. Orario spettacoli ore 21.

Go to TOP