Dopo Equitalia, addio anche al redditometro: il fisco cambia volto

Dopo Equitalia, iI Fisco abbandona un’altra delle bestie nere dei contribuenti: il redditometro. E’ stato uno degli strumenti più contestati di lotta all’evasione. Nell’ultimo anno sono stati poco più dei 2.800 gli accertamenti effettuati con lo strumento, con un calo del 52% rispetto al 2015 e addirittura di oltre il 92% sul 2012, II tutto con un recupero di gettito di appena 2 milioni di euro. Dopo anni di polemiche sulla ricostruzione del tenore di vita-auto,viaggi, case-cambia la strategia del Fisco che punta sempre più sulla compliance e sulle anche dati

Vai a TOP