Scuole, istituzioni e terzo settore incontrano il grande pubblico. E lo fanno con una importante iniziativa.
Il prossimo 6 Giugno, infatti, si svolgerà a Matera l’evento di lancio del progetto “Dare Valore: la rete multidimensionale per l’inclusione”, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, presso il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata – Palazzo Lanfranchi, a partire dalle ore 9.30
Il progetto, si fonda su un approccio integrato volto a sviluppare una strategia multilivello e multi-fattoriale finalizzata alla prevenzione dell’insuccesso scolastico ed alla promozione dell’inclusione sociale. Elemento distintivo della metodologia progettuale è infatti il coinvolgimento diretto delle famiglie dei giovani a rischio dispersione scolastica, attraverso il rinforzo delle competenze genitoriali e l’accesso ai servizi per il lavoro.

L’evento di lancio è strutturato in due sessioni di lavoro.
La prima, di introduzione tecnico-metodologica all’iniziativa, a cura di Antonella Viceconti (Presidente del Centro Italiano Femminile – Provincia di Potenza), Lea Battistoni, coordinatrice del progetto, e Maria Pia Bucchioni, membro del Comitato Tecnico – scientifico di progetto.
La seconda, di dibattito sul tema “Dispersione scolastica e ascensore sociale: una sfida per il Mezzogiorno”. Interverranno alla tavola rotonda Giovanni Biondi – Presidente INDIRE, Carlo Borgomeo – Presidente Fondazione con il Sud e Impresa sociale Con I Bambini, Francesco Profumo – Presidente Fondazione Bruno Kessler e Presidente A.C.R.I., Claudia Datena – MIUR Coordinatore Regionale USR Basilicata, Paola D’Antonio – Pro Rettrice Università degli Studi della Basilicata. Le conclusioni saranno invece a cura dell’Assessore alle Attività Produttive, al Lavoro, alla Formazione e allo Sport della Regione Basilicata, Francesco Cupparo.

L’evento è organizzato dal partenariato di progetto il quale include le seguenti organizzazioni: Regione Basilicata, Ufficio Scolastico Regionale Basilicata, Istituto Comprensivo “Castronuovo” di Sant’Arcangelo, Istituto Comprensivo “Ilvento” di Grassano, Istituto Comprensivo “Berardi-Nitti” di Melfi, Centro Italiano Femminile – Presidenza Provinciale di Potenza, Comune di Lauria, Comune di Melfi, Comune di Tito, Fondazione Bruno Kessler – IRVAPP, Aleph Impresa Sociale, Battistoni & Partners Srl, Exeo Lab Srl, GAL La Cittadella del Sapere.
Maggiori informazioni sull’iniziativa sono disponibili sul sito www.conibambini.org e sulla pagina Facebook del progetto.