C’è tanto Sud nel supertreno che viaggia a 1200 km all’ora

Pochi lo sanno. Ma se mai ci sarà un treno che viaggerà a 1200 chilometri all’ora (4 volte più veloci rispetto a Frecciarossa o Italo) sarà anche merito di un uomo del Sud. Vito Pertosa ha 57 anni, è nato a Monopoli. Ed è da qui che è partito per creare Angelo Investments, fondo specializzato negli investimenti in società ad alto contenuto tecnologico, operanti nei settori: elettronica, Internet of Things, applicazioni software, aeronautica e spazio.

La notizia è che il suo fondo è partner della canadese Transpod che vuole realizzare un treno a lievitazione magnetica in grado di coprire i 545 chilometri che separano Toronto e Montreal in poco più di 40 minuti.

Il gruppo pugliese ha uno staff di 1700 ingegneri che si affiancheranno a quelli canadesi . Insomma, un riconoscimento non da poco alle capacità mangeriali e tecniche di Pertosa, che tra l’altro è stato anche nominato Cavaliere del Lavoro..

L’imprenditore pugliese è anche presidente ed azionista di controllo del Gruppo MERMEC, leader mondiale nello sviluppo di treni di misura e segnalamento ferroviario. E’, inoltre, azionista di controllo di società immobiliari, finanziarie e hi-tech operanti nell’ambito di microelettronica ed Information Technology tra le quali SITAEL SpA (spazio – produzione e lancio di satelliti), Blackshape SpA (aviazione – produzione aerei in fibra di carbonio per addestramento e leisure). Già Consigliere di Amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), membro del Comitato Tecnico Nazionale Innovazione e Ricerca di Confindustria e del Comitato di Valutazione dell’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica, Amministratore Delegato del Consorzio Sud Space (settore aerospaziale), Amministratore Unico del Consorzio 2M CLIV (automazione industriale), è oggi Esperto Scientifico del Ministero Istruzione, Università e Ricerca e del Ministero dello Sviluppo Economico. Attualmente è Reggente con funzione di Censore per la Filiale di Bari della Banca d’Italia. È stato, inoltre, Chairman of the Board di IMAGEMAP Inc. ‐ Columbia, South Carolina, USA, Amministratore Delegato del Centro Laser S.c.ar.l. (ricerca scientifica), Vice-Presidente del Parco Scientifico e Tecnologico Tecnopolis di Valenzano, Vice-Presidente del Consorzio di Ricerca Procomp, Amministratore Unico della ITEL Italiana (produzione gruppi elettrogeni), membro del SAP Advisory National Council. È responsabile di numerosi Progetti di Ricerca Europei, Nazionali e Regionali. Ha conseguito numerosi premi nell’ambito dell’innovazione, tra cui il Photonics Prism Award 2011 (oscar mondiale per la sensoristica elettronica) dalla “International Society for Optics and Photonics ‐ SPIE”, Premio Imprenditore dell’Anno di Ernst & Young nel 2009, il Premio Italiano della Meccatronica nel 2008 ed il Premio Imprese X Innovazione di Confindustria nel 2008 e nel 2006.

Vai a TOP