Caserta, sequestrate banconote false per 17 milioni

guardia di finanza

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Marcianise, nel corso degli ordinari servizi di controllo economico del territorio, hanno sottoposto a sequestro un notevole quantitativo di banconote false, tutte del taglio da 50 euro, del valore complessivo di oltre 17 milioni di euro, risultate di ottima fattura e pronte per essere illecitamente immesse sul mercato. Si sono così aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere per un soggetto di origini campane, senza precedenti di polizia, arrestato e posto a disposizione della locale Autorità Giudiziaria per il reato di “falsificazione di moneta, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate”. Le indagini sono in corso per cercare di risalire ai canali attraverso i quali i biglietti illecitamente fabbricati sarebbero stati immessi in circolazione.

Go to TOP