Cancellieri, i grillini non mollano: pronta una nuova sfiducia

Cancellieri, M5S pronta a nuova sfiducia in Senato
Nonostante la nuova fiducia accordata mercoledì alla Camera, le polemiche sul ministro di Giustizia Annamaria Cancellieri non accennano a diminuire. Il Movimento 5 Stelle ha detto che riproporrà la questione al Senato, tentativo già esperito a inizio settimana. In mattinata il sindaco di Firenze Matteo Renzi, vincitore del primo round della corsa alla conquista della segreteria del Pd, era tornato ad attaccare: il Guardasigilli, spiegava, “ha detto che il vecchio Pd l’avrebbe difesa. Ha ragione: il nuovo Pd non la difenderà così, per questo voglio che il Pd cambi”. Il tutto con l’eco della polemica scoppiata pochi minuti dopo la concessione della fiducia, Nei verbali dell’interrogatorio di Salvatore Ligresti si racconta di una raccomandazione dell’ex patron di Fonsai a Berlusconi per far restare l’allora prefetto Cancellieri a Parma. Rivelazioni che il Guardasigilli ha smentito seccamente. In una nota il suo portavoce ha parlato di dichiarazioni “surreali” e “destituite di ogni fondamento”. Innanzitutto, perché “Annamaria Cancellieri non ha mai fatto il Prefetto a Parma”.
Go to TOP