Bonus bici, Costa: No a Click Day ma cronologia di acquisto

“Abbiamo raggiunto un accordo con una società partecipata del ministero dell’Economia, Sogei, in modo tale da evitare il click day per il bonus bici. Stiamo cercando di favorire una sorta di cronologia di acquisto, una prelazione, per cui chi ha acquistato il 4 maggio sarà pagato prima di chi lo ha fatto il 4 dicembre”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ai microfoni di Mariù Adamo in un’intervista realizzata per Mattina 9, il morning show in onda su Canale 9 – 7 Gold.

“Per questo provvedimento abbiamo stanziato 120 milioni di euro convinti che riusciremo a rientrarci ma abbiamo notato che ci sono le file davanti ai venditori di biciclette. Questo – ha spiegato il Ministro – mi riempie di gioia, vuol dire che abbiamo intercettato un bisogno dei cittadini che erano pronti a fare questo salto. Sto spingendo il Parlamento affinché nella conversione in legge del dl Rilancio si possano mettere altre risorse”.

Go to TOP