Blitz a Palermo, in manette anche un consigliere comunale

arresti

Nel corso della notte il Nucleo investigativo dei Carabinieri, la squadra mobile e il Nucleo speciale di Polizia valutaria di Palermo, hanno eseguito una vasta operazione antimafia che ha portato all’arresto di una trentina di persone, ritenute responsabili di associazione mafiosa, estorsioni e rapine.

Lo rende noto un comunicato stampa diffuso dai Carabinieri. Numerose le vittime che, superando “il muro dell’omertà”, hanno ammesso di essere state costrette a pagare “il pizzo”. In cella, per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso anche un consigliere del comune di Palermo.

Go to TOP