Bari, usura con tassi biennali al 280%

Prestavano denaro ad usura a professionisti in difficoltà economiche con tassi biennali fino al 280%. Per questa ragione sono stati arrestati(sono ai domiciliari) i fratelli Michele e Antonio Tesauro.L’ordinanza,emessa dal Tribunale su richiesta della Procura,è stata eseguita dalla Guardia di finanza.L’indagine è partita dopo la denuncia di Cartasì nei confronti del titolare di un bed and breakfast di Bari per clonazione carte di credito.

Ansa

Go to TOP