Bari, lite a martellate fra parcheggiatori abusivi

Un litigio fra parcheggiatori abusivi a Polignano a Mare (Bari) e’ finito a martellate. I Carabinieri hanno arrestato in flagranza il 49enne Mario Zagaiola, accusato di lesioni personali aggravate, per aver aggredito un ‘collega’ tunisino ferendolo alle spalle con un coltello e poi colpendolo con un martello. La vittima e’ ricoverata in ospedale con prognosi di 20 giorni. L’aggressore e’ invece comparso questa mattina dinanzi al giudice del Tribunale di Bari Domenico Mascolo al quale ha raccontato la sua versione dei fatti durante il processo per direttissima.

Il ferimento e’ avvenuto sabato mattina in largo San Francesco, a Polignano. Stando al racconto del 49enne, la vittima – con la quale l’uomo condivideva il luogo di lavoro – da alcune settimane importunava sua moglie e lo scorso 13 maggio Zagaiola avrebbe reagito agli ennesimi insulti fatti dinanzi alla donna e ai due figli minorenni, con pugni, un coltellino e infine un martello che aveva nel portabagagli dell’auto. All’uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari in attesa del processo con rito abbreviato che si celebrera’ a partire dal prossimo 15 giugno.

Vai a TOP