marò italiani

Una fiaccolata per la libertà  dei Marò accompagnata da bandiere tricolori e palloncini gialli si snoderà domani per le vie del centro di BARI: Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale ha organizzato domani una manifestazione nazionale.

Il corteo, che registrerà  la partecipazione di Giorgia Meloni, partirà da piazza San Ferdinando, luogo storico della destra pugliese, e si concluderà  sotto il Fortino sul lungomare davanti alla statua della “Mater che saluta il figlio marinaio”, di Mario Piergiovanni volta ad onorare le madri dei soldati che combatterono sul sommergibile Scirò nella Seconda Guerra mondiale.

“Il corteo- spiega Marcello Gemmato, dell’esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia – vuole rappresentare la nostra vicinanza ai marò, alle loro famiglie e idealmente a tutte le famiglie italiane che hanno i propri figli impegnati in missioni di pace”. Gli aennini spingono anche per una internazionalizzazione della crisi con l’India: “Domani mattina saremo a Brindisi per un presidio davanti alla Base logistica dell’Onu per chiedere l’immediato rimpatrio di Latorre e Girone”, conclude Gemmato