Assunzione OSS, Maria Maiorano: Nessun intoppo, Cardarelli modello virtuoso

«Nessuna perdita di tempo e nessun cambiamento di programma rispetto allo scorrimento delle graduatorie per l’assunzione di Operatori Socio Sanitari a copertura delle esigenze straordinarie dettate dalla pandemia». Maria Maiorano, direttore amministrativo dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli di Napoli, ha incontrato stamane una rappresentanza dei manifestanti radunatisi ai piedi dello scalone monumentale del Cardarelli, rassicurandoli sulla regolarità e la celerità delle procedure amministrative. Del resto, quello implementato dal Cardarelli è un percorso virtuoso, che ha consentito di procedere a tappe serratissime. «Con un concorso terminato a novembre – ribadisce Maiorano – a gennaio abbiamo immesso in servizio 237 nuovi Operatori Socio Sanitari assunti a tempo indeterminato. Dalla stessa graduatoria stiamo provvedendo alla copertura dei 75 posti legati all’emergenza pandemica, 40 dei quali già sono stati coperti». Resta da parte dell’amministrazione dell’Azienda Ospedaliera l’esigenza di rispettare i tempi tecnici necessari per poter completare anche le ulteriori 35 assunzioni. Al termine del procedimento la stessa graduatoria, in forza degli accordi siglati con altre aziende sanitarie e ospedaliere della Campania, verrà impiegata per le esigenze di assunzione di personale da parte dell’ASL Napoli 3 Sud e e della ASL di Benevento.

Go to TOP