Al via lo storico carnevale di Palma Campania: ci sarà anche l’edizione estiva

Al via lo storico carnevale di Palma Campania: ci sarà anche l’edizione estiva

Il Carnevale Palmese è entrato ieri nel vivo con la sfilata delle Quadriglie, manifestazione introdotta per valorizzare i costumi e le coreografie delle singole formazioni. Durante la sfilata, i gruppi hanno messo in risalto le peculiarità delle loro rappresentazioni che saranno particolarmente apprezzate in quattro punti topici, i cosiddetti “Quadrigliodromf di via Trieste, via Marconi, Largo Barone, e piazzetta Ferrari. Ospite d’eccezione gli esilaranti e poliedrici Gigi e Ross che hanno aperto la manifestazione con il taglio del nastro a via Nola, e successivamente, animeranno gli altri momenti della sfilata, spostandosi tra le varie postazioni.
Nove le Quadriglie protagoniste per questo 2019. In particolare, si tratta della Quadriglia della Teglanum con il tema “La Regina Barranquilla” e la maestra Carmela Della Gala, Gli Amici di Pozzoromolo con il tema “ Viaggio in Olanda” con la maestra Rossella Cinque, i MoNelli con il tema “Festival del ’Oriente” e la maestra Rosalia Iannone, Tutta n’ata storia con il tema “Candy Crush saga” con il maestro Luciano Di Genua, Studenti con il tema “Mary Poppins” e la maestra Veria Nunziata, i Gaudenti con il tema “7 Gaudenti al Moulin Rouge” con la maestra Maria Assunta Iervolino, A Livella con il tema “Joy Story” e la maestra Susi Falco, Scusate il ritardo con il tema “Ammuninne in Sicilia…terra dei mille colori ‘ con il maestro Roberto Peluso, Gli Scugnizzi con il tema “La leggenda della Dea e del Pianeta Rosso”‘ e la maestra Luisa Carbone.
“Ormai siamo entrati nella fase centrale del Carnevale – dichiara Franco Sorrentino, presidente della
Fondazione Carnevale palmese – Come sempre le Quadriglie sapranno regalare uno spettacolo unico, coinvolgente, originale.

E’ un carnevale storico che risale al 1600. A sfilare non sono i carri allegorici bensì delle quadriglie, gruppi di figuranti con delle bande musicali molto particolari. Fra le novità anche una possibile edizione estiva del carnevale Palmese. ma non basta. Il sindaco sta lavorando anche per avere un riconoscimento dall’Unesco quale bene immateriale dell’umanità. si stanno muovendo i primi passi si sta formando una cosiddetta macchina dei Carnevali, con i Carnevali più importanti d’Italia, per presentarsi all’Unesco con maggiore forza.

Sarà attivo, per tutti i visitatori, anche un servizio navetta che partirà dai parcheggi di via Circumvallazione, all’ingresso di Palma Campania (accesso per chi proviene da Nola) e all’altezza di via Macello (per chi proviene da zona Sarno)

Share this post