A Messina torna l’acqua ma non si può bere

A Messina finalmente torna l’acqua, ma non su può bere. Terminata la posa dei tubi a Fiumefreddo l’acquedotto è rientrato a pieno regime da stanotte. Si conclude così l’emergenza idrica in corso sullo Stretto sin dal 23 ottobre, sebbene si tratti ancora soltanto del progetto provvisorio, cioè quello dei tre tubi flessibili in arrivo dalla Germania appoggiati sul corpo di frana a Calatabiano. Adesso si dovrà  procedere col progetto più a lunga scadenza, quello che ripristinerà  la tubazione regolare.

Avverrà  solo dopo la messa in sicurezza della frana che incombe sul paese etneo, come ha specificato il capo della protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio in conferenza stampa a Messina: ‘I lavori per la messa in sicurezza cominceranno domani mattina’.

Go to TOP