La cometa Catalina, ecco come vederla a occhio nudo

Fra la fine dell’anno e i primi giorni del 2016 in cielo è visibile a occhio nudo la cometa Catalina (C/2013 US10), una cometa non periodica scoperta un paio di anni fa e che dopo averci fatto visita seguirà una traiettoria che la porterà fuori dal Sistema Solare. Per vederla è necessario alzarsi presto, almeno un paio d’ore prima dell’alba, e guardare verso est fino a trovare un punto brillante e luminoso visibile nei pressi del bagliore del pianeta Venere. È visibile a occhio nudo nei luoghi con pochissimo inquinamento luminoso; negli altri casi può essere utile un binocolo per poterla osservare meglio.

Go to TOP