12142017Headline:

Stuprata a dieci anni, resta incinta: potrà abortire

Potrà abortire la bambina di appena dieci anni rimasta incinta in seguito ai ripetuti atti di violenza  sessuale ad opera del suo patrigno a Rohtak, nello stato indiano di  Haryana. Lo ha stabilito il consiglio medico dell’Istituto di Scienze  Mediche di Rohtak, dopo essersi riunito su ordine del giudice  interessato al caso per valutare le concrete possibilità di effettuare l’interruzione di gravidanza.       La pratica è consentita dalla legge indiana, ma soltanto entro la  ventesima settimana di gestazione a meno che i MEDICI non confermino  che la vita della donna sia in pericolo. Un limite superato dalla  bambina, incinta di circa cinque mesi. Dopo la decisione dei MEDICI,  il dottor Ashok Chauhan ha annunciato alla Bbc che l’interruzione  potrebbe essere eseguita “in qualsiasi momento”.

What Next?

Recent Articles