01182018Headline:

Se la startup siciliana sfida Amazon. Nel digitale persino il Sud è fuori dal ghetto

Erano in pochi, pochissimi a sostenerlo. E Pino Aprile, autore tra i tanti lavori di “Mai più terroni”, è senz’altro tra questi. La new economy, fondata sulla digitalizzazione tecnologica e sulla condivisione world wide web, avrebbe permesso al Mezzogiorno di uscire dal ghetto mentale in cui è rimasto per un secolo e mezzo. Con il mondo di Internet, le nuove generazioni abitano una realtà che non conosce Nord e Sud, non ha come riferimento la geografia. Da oggi in poi, tutto è possibile.

Diviene possibile persino che una piccola start-up nata a Catania sviluppi un robot domestico dotato di intelligenza artificiale. Momo, questo è il nome di battesimo del maggiordomo digitale, è in grado di regolare l’intensità delle luci e la temperatura domestiche, di individuare i livelli di gas e di riconoscere le richieste di aiuto.

Può persino accadere quello che a tutti sembra difficile nel Sud del fatalismo e della rassegnazione. E cioé che la start-up siciliana (Morpheos) lanci il guanto di sfida al gigante Amazon proprio sul terreno della assistenza digitale per la smart home, l’abitazione intelligente, l’intelligenza artificiale, volta a garantire la sicurezza e il comfort della casa imparando dalle abitudini di chi la abita.

“Momo –spiega un articolo del supplemento l’Economia del Corriere della Sera – è incorporato in una lampada design da salotto, cilindrica come Echo di Amazon, e svolge funzioni molto simili ad Alexa, l’assistente digitale del gigante del web, non ancora arrivato in Italia. Per l’installazione niente di più semplice: si scarica l’app e si seguono le istruzioni. “Il sistema – dice Edoardo Scarso, fondatore con il fratello Davide di Morpheos – riconosce automaticamente gli oggetti di casa con cui comunicare in wi-fi o bluetooth e fa da hub.”

Morpheos nasce nel  2015, incubata da Digital Magics, finanziata dal bando Smart&Start (828 mila euro) e da banche locali. L’anno scorso è stata premiata con il Best loT Award 2o16 per il migliore progetto di Internet delle case. Ora al lancio sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, dove il robot domestico è proposto al prezzo scontato di 279 dollari.

What Next?

Related Articles