12182017Headline:

Migranti, arriva a Palermo la nave dei “bambini”: 241 i minori

E’ arrivata nel porto di Palermo nave Aquarius di Sos Mediterranee, con a bordo 606 migranti salvati in sette operazioni di soccorso in meno di 36 ore. La ‘nave dei bambini’ e’ stata ribattezzata: sul natante dell’organizzazione franco-italo-tedesca, infatti, 241 minori, 178 dei quali non accompagnati. Sono undici le donne incinte, di cui due al nono mese di gravidanza; e c’e’ anche un neonato di appena una settimana. Diversi naufraghi presentano sintomi di malnutrizione e appaiono provati dalla prolungata mancanza di cure, un giovane porta i segni di ferite da arma da fuoco e da machete. Numerose donne di origine subsahariana hanno dichiarato di essere state ripetutamente vittime di violenze sessuali e di essere state imprigionate per diversi mesi. “Un naufrago su tre e’ bambino o adolescente”, ha confermato Madeleine Habib,coordinatrice Sar (Search and Rescue) di Sos Mediterranee. I migranti soccorsi martedi’ e mercoledi’ provengono da piu’ di 15 Paesi differenti: Siria, Egitto, Mali, Costa d’Avorio, Guinea Bissau, Sudan, Marocco, Somalia, Eritrea, Senegal, Camerun, Nigeria, Liberia, Etiopia, Algeria, Ghana, Benin, Gambia, Yemen. Tra loro anche un migrante originario della Turchia; 50 sono i richiedenti asilo siriani in fuga dalla Libia, tra i quali intere famiglie con bambini.

What Next?

Recent Articles