12182017Headline:

Le opere e l’eredità del maestro Katsushika Hokusai all’Ara Pacis di Roma.

di Chiara Comenducci

Apre al pubblico “Hokusai. Sulle orme del Maestro”, mostra che si propone di ripercorre l’opera del celebre pittore e incisore giapponese, conosciuto principalmente per le sue opere in stile ukiyoe.  La mostra, che rimarrà aperta fino al 14 gennaio 2018, si propone di mettere a confronto le produzioni del maestro con quelle di alcuni degli artisti che hanno seguito le sue orme creando nuove forme, linee e giochi di colore all’interno del tradizionale filone dell’ukiyoe del periodo Edo. Fra i successori in mostra Eisen, stimato per i suoi ritratti di beltà – presi come modello da Van Gogh – che traendo ispirazione dal maestro per i paesaggi, realizzò creazioni originali concentrandosi sulla bellezza delle cortigiane e dei loro preziosi kimono.

Il Maestro Hokusai
Il maestro, scomparso nel 1849, è stato un artista di fama internazionale grazie all’opera “La Grande Onda” e all’influenza che i suoi lavori ebbero su grandi artisti parigini di fine ‘800 come Manet, Toulouse, Lautrec, Van Gogh e Monet. In oltre sessant’anni di intensa attività diventò una fonte inestimabile di conoscenza del Mondo Fluttuante di epoca Edo esplorando soggetti di ogni tipo: dalla natura e i paesaggi ai fiori e gli animali, dai ritratti di attori kabuki  alle beltà femminili, ai guerrieri, alle immagini di fantasmi e esseri semi leggendari. Abile sperimentatore giocava con diversi tipi di formati e tecniche passando dai dipinti a inchiostro e colore su rotolo verticale e orizzontale alle silografie policrome di ogni misura, senza dimenticare i surimono usati come inviti o come biglietti augurali.

Il percorso espositivo
Con 200 opere tra silografie policrome e dipinti su rotolo provenienti dal Chiba City Museum of Art, dal Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone di Genova oltre che da importanti collezioni giapponesi internazionali, “Hokusai. Sulle orme del Maestro”  si articola in cinque sezioni: “MEISHŌ; mete da non perdere” in cui, fra le altre, si potranno confrontare per la prima volta i due rotoli dipinti che ritraggono il Monte Fuji, “Beltà alla moda” dove si potranno osservare opere che ruotano intorno al mondo della seduzione, “Fortuna e buon augurio” in cui le opere selezionate per il loro valore simbolico e benaugurale, “Catturare l’essenza della natura” e “Manga e manuali per imparare” dove si potrà ammirare il Libro Illustrato.

Hokusai. Sulle orme del Maestro
12 ottobre 2017 – 14 gennaio 2018
Museo dell’Ara Pacis
Lungotevere in Augusta, Roma
Aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30

What Next?

Related Articles