Vittime della mafia, così Napoli celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno

Domani, martedì 21 marzo, la XXII Giornata della Memoria e dell’Impegno in Memoria delle vittime delle mafie promossa da Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le Mafie che lo scorso primo marzo, con il voto unanime della Camera dei Deputati è definitivamente diventata legge dello stato Italiano e che in Campania si svolgerà nel Parco Conocal di Ponticelli. Il corteo partirà alle 9.30 da via Dorando Petri (adiacente stazione della Circumvesuviana Argine – Palasport) per arrivare intorno alle 11.15 al Parco Conocal dove è stato allestito un palco su cui autorità regionali e cittadine, studenti, familiari di vittime innocenti, scout, esponenti della società civile si alterneranno per dare lettura dei nomi delle oltre 900 vittime innocenti delle mafie.  

Sarà presente il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris (ore 11) con il Gonfalone del Comune di Napoli. Inoltre, parteciperanno alla manifestazione il Vicesindaco, Raffaele Del Giudice, l’Assessore ai Giovani, Alessandra Clemente, l’Assessore all’Istruzione, Annamaria Palmieri.

Vai a TOP