Al via il Napoli Pizza Village, sul lungomare il campionato mondiale

pizza village

Doppia apertura per l’evento Napoli Pizza Village, organizzato dalla Associazione Pizzaiuoli Napoletani, sul lungomare Caracciolo di Napoli. L’evento, in programma da oggi  al 7 settembre, accoglierà il pubblico alle ore 18, mentre l’inaugurazione ufficiale avverrà con il taglio del nastro del sindaco di Napoli Luigi de Magistris alle ore 19 da piazza della Repubblica. “Ogni anno – ha dichiarato il sindaco Luigi de Magistris – la manifestazione è sempre più importante e ricca, un impegno nel quale siamo protagonisti sempre più e che punta a 500mila presenze per un evento internazionale di grande respiro. Queste iniziative non sono spot, ma sono realtà consolidate e, in questo caso, la pizza attraverso Napoli fa il giro del mondo e Napoli fa il giro del mondo attraverso la pizza”. La quarta edizione del Caputo Napoli Pizza Village partirà con il convegno “L’arte della pizza, patrimonio Unesco” – alle ore 18 nell’area ospitalità – voluto dal presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio, al quale parteciperanno tra gli altri il Sottosegretario di Stato On. Giuseppe Castiglione e il Presidente Commissione Nazionale Italiana Unesco, Giovani Puglisi. Punto focale, nei primi due giorni della kermesse, è il Campionato Mondiale del Pizzaiolo – Trofeo Caputo con oltre 500 concorrenti in gara che giungono da 40 Paesi di tutti i continenti. In palio ben 8 titoli, uno per ogni categoria, e anche il Trofeo delle Nazioni riservato ai 9 vincitori della tappe mondiali di qualificazione della Caputo Cup che si è svolta in Portogallo, Olanda, Russia, Australia, Giappone, Israele, Taiwan, Emirati Arabi e Usa.

Gli spettatori potranno seguire sulle tribune dello “Stadio della Pizza” – posizionato alla Rotonda Diaz dalle ore 18 alle 24 – le gare e le esibizioni dei concorrenti. Il palco allestito nel Napoli Pizza Village – posizionato altezza confluenza tra viale Dohrn e via Caracciolo. Ospiti d’eccezione della prima serata Francesco Paoloantoni e Stefano Sarcinelli che si esibiranno alle ore 22.30 (accesso gratuito). Un ticket, acquistabile nelle 24 casse del villaggio distribuite in tre punti, consentirà di poter degustare: una pizza, una bibita, un dolce o un gelato, un caffè. La pizzeria può essere scelta successivamente e quest’anno sono state affiancate ogni due pizzerie un punto distribuzione della bibite (acqua Lete, birra Nastro Azzurro e bevanda Pepsi e caffè Kenon) per ridurre i tempi di attesa.

Go to TOP