Una papera di Ospina condanna il Napoli: la Lazio passa con Immobile

Una papera di Ospina condanna il Napoli: la Lazio passa con Immobile

Continua il momento negativo del Napoli. E all’Olimpico passa la Lazio grazie ad una “papera” di Ospina, subito rincuorato dai suoi compagni. E’ l’82° quando un innocuo retropassaggio al portiere del Napoli si trasforma in in incubo. Proprio nel momento in cui il Napoli sembrava aver in pugno la partita arrivando anche a colpire, pochi minuti prima, un paolo con Zielinsky. Ed invece, in quella che è ormai stata soprannominata “zona Lazio”, ovvero gli ultimi dieci minuti dei tempi regolamentari, è Immobile a punire gli azzurri vincendo un contrasto in area con Ospina, che aveva tentato un dribbling sull’attaccante. immobile non si è fatto pregare ed ha scaraventato la palla in rete. Inutile l’intervento dell’incolpevole Di Lorenzo, che non è riuscito a respingere il tiro. Non è stata una partita semplice per gli uomini di Gattuso, soprattutto nel primo tempo, quando hanno sofferto il forcing dei laziali. Poi, però, nella ripresa la musica è cambiata, soprattutto grazie ad una buona prova di Lorenzo Insigne, tornato di prepotenza a vestire i panni del capitano. Ora la Lazio vola in vetta, a tre punti da Juve e Inter ma con una partita in meno. Il Napoli, invece, sprofonda ancora.

Share this post