L’iniziativa della Pietà de’ Turchini e Casa D’Arno è in corso di svolgimento
Sabato 30 aprile, partecipanti e docenti si esibiranno in concerto.
Promozione turistica e musicale si accordano in un progetto che abbina la scoperta dei repertori del barocco napoletano con quella delle bellezze culturali e paesaggistiche del territorio: la Fondazione Pietà de’ Turchini e l’associazione francesce Casa d’Arno hanno realizzato una Master Class, attualmente in corso di svolgimento, che dallo scorso 23 aprile ospita e coinvolge nel territorio musicisti e cantanti amatori di diverse nazionalità e in particolare francese.
I partecipanti sono in questi giorni impegnati in sessioni di studio alternate a visite nei luoghi simbolo della storia musicale partenopea, oltre a godere dello scenario del Golfo dalla Penisola Sorrentina, dove soggiornano.
Le lezioni, dedicate ad approfondire pagine di scuola napoletana, sono tenute dagli esperti Stefano Demicheli, Monika Toth, Romain Mastier, Mauro Squillante e Isa Ercolano.
La Master Class culminerà sabato 30 aprile con un concerto conclusivo con protagonisti i docenti e i partecipanti più meritevoli. Con strumenti originali, proporranno una prima esecuzione di Pasquale Cafaro e altre pagine di compositori della Napoli Barocca. L’appuntamento, a ingresso gratuito, è alle ore 20.30 a Napoli, nella Chiesa di Santa Caterina da Siena.
Sarà dunque un omaggio alla storia musicale napoletana a suggellare questa iniziativa, la quale ha voluto valorizzare, nei circuiti della pratica musicale non professionale, Napoli e i suoi “capolavori” paesaggistici e culturali.
Un pensiero su “Una Master Class per musicisti stranieri per scoprire il barocco napoletano e le bellezze del territorio”

I commenti sono chiusi.