Un più forte legame tra Calabria e Corea del Sud

Un più forte legame tra Calabria e Corea del Sud

Dopo gli incontri a Dubai per allacciare contatti e costruire opportunità per le imprese catanzaresi in vista di Expo 2020, prosegue verso Oriente il viaggio del presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Daniele Rossi.

Questa mattina a Seoul il presidente Rossi ha incontrato il segretario generale della Camera di Commercio italiana in Corea del Sud (ITCCK), Jacopo Giuman. Tema centrale dell’incontro la creazione di un ponte commerciale tra la Corea del Sud e la Calabria per concretizzare i rapporti già avviati dalle imprese che hanno partecipato alla missione di incoming degli operatori di Shinsegae e Global Jhl e per mettere a punto la partecipazione della Camera di Commercio di Catanzaro alla 12.ma edizione della fiera Seoul Food & Hotel in programma nella capitale coreana dal 21 al 24 maggio 2019.

La Corea del Sud, per quanto geograficamente lontana, può diventare un alleato incredibilmente utile per le politiche commerciali della nostra terra – ha sottolineato il presidente della CCIAA di Catanzaro, Daniele Rossi – I coreani sono interessati ad eccellenze del settore agroalimentare e dell’artigianato, due aree in cui le nostre imprese, per qualità e tradizione, hanno davvero tanto da dire. Ma sono tanti altri i settori che offrono opportunità di evoluzione e sviluppo per le nostre imprese. È necessario sottolineare che ogni settore e ogni mercato godono di regimi normativi differenti e bisogna tenerne conto: per questo stiamo lavorando anche alla costruzione di percorsi formativi su leggi e regolamenti dei mercati esteri. Proseguendo sull’incentivazione dei rapporti con enti e aziende coreane siamo certi di riuscire a dar vita ad un ponte commerciale tra la Calabria e Seoul in grado di rilanciare immagine ed economia della nostra regione e della nostra provincia”.

Share this post